Barzagli, sarà ancora Azzurro?




Euro 2016 è terminato mestamente per gli Azzurri, fra le lacrime di una notte maledetta che, ancora una volta, penalizza l’ Italia alla lotteria dei rigori. Un’eliminazione cocente, che fa male e che probabilmente i nostri non avrebbero meritato, per il cuore e la determinazione messe in campo, a compensare un bagaglio tecnico sicuramente inferiore rispetto a quello dei più blasonati tedeschi. E fra i più inconsolabili, davanti alle telecamere, è parso Andrea Barzagli, il grande difensore della Juventus: “dispiace, nessuno ricorderà niente di questa squadra che ha dato tutto”, ha detto il centrale in lacrime.

Barzagli ItaliaPosto che, nei cuori della gente, difficilmente in futuro potrà sbiadire il ricordo di un’ Italia così bella da vedere, così commovente per abnegazione e disposizione al sacrificio, Andrea Barzagli, ormai 35 anni, potrebbe aver concluso qui la sua avventura con la maglia azzurra. Un gran peccato dal momento che, pur avendo raggiunto un’età chiaramente non più verdissima, il bianconero rimane senza ombra di dubbio uno dei più forti difensori dell’intero panorama mondiale, capace di formare, con i compagni Bonucci e Chiellini, un trio a dir poco inossidabile.

Ecco perché, quando trapelano già le prime indiscrezioni circa quella che sarà la nuova Italia di Giampiero Ventura, si parla con insistenza anche di una conferma di Barzagli. Sia perché, appunto, il centrale di fiesole rimane un difensore di altissimo livello oltre che di comparata esperienza internazionale (altro elemento che servirà, vista la certa presenza anche di tanti giovani), sia perché il modulo prediletto dell’ex tecnico del Torino è il 3-5-2 appunto: e va da sé che la base più solida di questo sistema di gioco prevedrebbe l’ulteriore conferma dei quattro della Juventus lì dietro, nessuno escluso, dal momento che Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini, in questa campagna europea, si sono erti come le colonne portanti ed i punti di riferimento di una nazionale tutto cuore e polmoni.

Riuscirà Ventura a convincere Barzagli a servire la causa azzurra ancora per un po’? Nel prossimo futuro lo scopriremo senz’altro.




Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi