I convocati dell’ Italia contro Ucraina e Polonia

Roberto Mancini Italia




Mancano appena poche ore al primo dei due impegni della Nazionale di Calcio dell’ Italia, in vista del ritorno delle gare valide per la Nations League. Il campionato di Serie A, così, andrà in pausa per una settimana, sospendendo momentaneamente la caccia alla Juventus capolista. Ma chi saranno i giocatori che scenderanno in campo contro l’ Ucraina, nella gara amichevole che aprirà queste ostilità, e soprattutto contro la Polonia, che invece segnerà il ritorno degli Azzurri proprio nella neonata competizione europea? Andiamo a vedere, dunque, chi ha convocato per l’occasione il commissario tecnico Roberto Mancini.

PORTIERI: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino).

DIFENSORI: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan).

CENTROCAMPISTI: Nicolò Barella (Cagliari), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

ATTACCANTI: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Sampdoria), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Sebastian Giovinco (Toronto FC), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Zaza (Torino).

Spicca, anzitutto, la presenza di ben quattro estremi difensori: ai tre “soliti” Donnarumma, Perin e Sirigu, infatti, è stato affiancato il cagliaritano Cragno, reduce da un ottimo avvio di stagione. In difesa, le colonne portanti sono gli juventini Bonucci e Chiellini, mentre D’Ambrosio, che con l’ Inter sta inanellando delle buone prestazioni, è stato premiato da una chiamata. A centrocampo, ritorna finalmente Marco Verratti, che ha recuperato da tutti i propri guai fisici. Ma le maggiori sorprese arrivano dal reparto offensivo: primo squillo per Gianluca Caprari, rivelazione della Sampdoria. Mentre, a sorpresa, ecco il rientro di Sebastian Giovinco: l’ex attaccante della Juventus, in forza al Toronto FC, torna a vestire la casacca dell’ Italia a quasi tre anni di distanza.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi