Coppa Italia, la finale sarà tra Lazio e Juventus

Si è conclusa pochi minuti fa la seconda semifinale di Coppa Italia, nella gara di ritorno che ha sancito l’altra finalista tra Napoli e Juventus. I bianconeri, pur perdendo per 3 – 2, sono riusciti a centrare l’obiettivo in vista del 3 – 1 conquistato nel match di andata, confermando dunque i pronostici della vigilia. Per i partenopei, invece, sfuma la prospettiva dell’unico trofeo stagionale ancora perseguibile: gli uomini di Sarri, adesso, potranno puntare tutto sul campionato.

Higuain Dybala JuventusPartita accesissima quella tra il Napoli e la Juventus, forse la più bella di questa edizione della Coppa Italia. Per la Juventus a segno due volte il pipita Gonzalo Higuain, l’uomo più atteso: il grande ex ha infatti steso i propri ex compagni con una grandiosa doppietta, garantendo alla Vecchia Signora l’accesso alla finale. A nulla sono valse le marcature dei vari Hamsik, Mertens e Insigne, peraltro giunte nell’arco di appena 14 minuti nel secondo tempo, se non all’orgoglio e alla soddisfazione si sconfiggere la Juventus almeno una volta durante la stagione.

Martedì sera, invece, era stata la Lazio a centrare la qualificazione nella finale di Coppa Italia, superando la Roma in virtù del 2 – 0 realizzato nel match di andata. I biancocelesti, infatti, al terzo derby stagionale, hanno provato subito a mettere in chiaro la situazione, tanto da passare in vantaggio dopo 37 minuti dal fischio di inizio delle ostilità: nell’occasione, bravo Immobile a liberarsi della marcatura di Manolas, sparando un tiro che trova l’opposizione del portiere della Roma Alisson. L’estremo difensore brasiliano, tuttavia, nulla ha potuto sul tap-in vincente di Milinkovic-Savic, che ha così regalato lo 0 – 1 ai compagni.

La Roma ha provato a riaprire i giochi al 43° minuto, grazie ad El Shaarawy, bravo e tempestivo nello sfruttare un erroraccio di De Vrij. Tuttavia, nel secondo tempo, la Lazio è riuscita a mettere nuovamente la freccia al 56° minuto con Immobile, lanciato abilmente in porta con la complicità di una difesa giallorossa sulle gambe. La Roma a questo punto ha provato a non arrendersi ed ha attaccato a spron battuto, tanto da riuscire a pervenire dapprima al pareggio e poi addirittura al gol del vantaggio grazie alla doppietta di Salah. Nulla da fare, però: gli uomini di Spalletti battono quelli di Inzaghi per 3 – 2, ma vengono eliminati dalla Coppa Italia a causa della sconfitta per 0 – 2 subita nella sfida di andata.

La finale, dunque, sarà tra la Lazio e la Juventus, in una sorta di remake della sfida andata in onda due anni fa, allorché i bianconeri prevalsero ai tempi supplementari per 2 – 1.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi