Dani Alves – Juventus, sembra fatta




Anche se giugno è ormai praticamente iniziato, ragion per cui ci vorrà ancora circa un mesetto prima che cominci anche la sessione estiva di calciomercato, molte trattative sono ormai caldissime e, alcune, hanno preso addirittura i contorni dell’ufficialità. Il Manchester City, ad esempio, ha annunciato di aver acquistato Gundogan dal Borussia Dortmund, e pure il Bayern Monaco ha messo a segno un gran colpo, rilevando il difensore Mats Hummels sempre dal Borussia. Persino l’ Inter è stata attivissima finora, tanto da avere praticamente in pugno il centrocampista argentino Ever Banega. E allora, ecco che anche la regina del nostro campionato, la Juventus, inizia a muovere i propri passi nell’intricato mondo del calciomercato, tanto che ormai sembra fatta per il suo primo colpo: Dani Alves.

Dani Alves JuventusTerzino destro classe ’83, Dani Alves è semplicemente il giocatore brasiliano più vincente della storia del calcio. Nella sua carriera durata fin qui praticamente 15 stagioni, il forte esterno sudamericano ha conquistato, a livello di club, tutti i titoli che c’erano da vincere, collezionando, tra le altre cose, ben tre Champions League, due Coppa Uefa (l’attuale Europa League), tre Coppe del Mondo per Club, quattro Supercoppe Europee e svariati titoli nazionali, mentre, con la maglia del Brasile, spicca la Copa America conquistata nel 2007, oltre a due Confederations Cup.

Un profilo di altissimo livello insomma, considerando che Dani Alves, ritenuto uno dei migliori interpreti del suo ruolo dell’ultimo decennio a livello mondiale, unisce grande esperienza e carisma alle proprie eccezionali doti atletiche, tecniche e tattiche. Unico neo? La carta di identità, che certifica le 33 primavere del terzino brasiliano. Il quale però, evidentemente, secondo i dirigenti bianconeri potrebbe ancora dare un contributo significativo alla causa della Vecchia Signora.

In Spagna danno la trattiva ormai in dirittura d’arrivo, tanto che il Barcellona, con una nota ufficiale apparsa sul proprio sito, ha già dato l’addio a Dani Alves, ringraziandolo per gli anni di militanza coronati dalla vittoria di svariati trofei.




Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi