Al via la dodicesima giornata di campionato di Serie A




Ci accingiamo ormai ad accogliere le gare che daranno vita alla dodicesima giornata del campionato di Serie A, e, alla luce dei risultati e degli effetti che essi hanno avuto nel turno precedente, sarà veramente interessante capire come reagiranno alcune squadre. Diversi club sono infatti inevitabilmente sotto i riflettori, l’ Inter su tutti. Ma andiamo con ordine.

Si parte stasera alle 18:00 con la sfida tra Torino e Cagliari, due squadre che fin qui hanno sorpreso andando ben oltre le aspettative. I sardi, in particolar modo, pur essendo neopromossi, hanno mostrato grandi cose, agganciando la settima posizione a 16 punti proprio con il Torino, e chiamandosi anticipatamente fuori dai bassifondi della lotta salvezza.

Campionato Serie A 2015-2016Alle 20:45, sarà la volta della partita di cartello di questo turno di Serie A. Il Napoli ospita infatti la Lazio, che nell’ultimo turno ha superato proprio i partenopei in classifica. Gli azzurri cercheranno di riscattare un periodo non molto brillante, caratterizzato da risultati poco positivi, mentre i biancocelesti dovranno dare continuità a un momento finora eccezionale.

L’anticipo delle 12:30 di domenica riguarderà Pescara ed Empoli, due squadre pienamente invischiate nella lotta salvezza. Si prosegue con le partite delle 15:00. La Juventus cercherà di far punti con il Chievo, per mantenere il vantaggio in classifica sulle inseguitrici. Il Palermo ospita il Milan, mentre il Sassuolo, ritrovatosi clamorosamente in zona retrocessione, dovrà vedersela con l’Atalanta. Genoa e Udinese, autrici fin qui di un cammino positivo, si contenderanno tre punti importanti.

Saranno tre invece i posticipi domenicali della dodicesima giornata di Serie A, e due di essi si terranno alle 18:00. La Fiorentina ospita la Sampdoria, ma soprattutto sarà la volta dell’ Inter: che, reduce da un momento disastroso, dovrà assolutamente vincere contro il Crotone ultimo in classifica. Alle 20:45, invece, chiuderà il turno la Roma: i capitolini, secondi in classifica, se la vedranno contro il Bologna del grande ex, Mattia Destro.




Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi