È un’ Inter a parametro zero: arriva anche Robben?

Robben Inter




Nonostante sia da poco cominciata la sessione invernale di calciomercato, che inevitabilmente sta vedendo come grandi protagoniste numerose compagini italiane, vari top club stanno in realtà pianificando le proprie mosse soprattutto per la stagione che verrà. L’ Inter, in questo senso, già da qualche tempo a questa parte sta cercando di accorciare la distanza che ancora la separa dalla Juventus, proponendo un progetto più fresco e competitivo. Le basi, in questo senso, sono già state poste con l’innesto di Beppe Marotta, uno fra i dirigenti più abili del pianeta, fino a qualche mese fa proprio in forza alla Juventus. Soprattutto, i nerazzurri stanno soprattutto sondando il terreno dei parametri zero, verificando le varie occasioni che il mercato propone. E così, se per la difesa sembra essere già chiusa la trattativa per portare a Milano un centrale del calibro di Diego Godin, ecco che l’ Inter starebbe preparando l’assalto persino per Arjen Robben.

Arjen Robben si è distinto come uno dei migliori esterni offensivi del pianeta, soprattutto negli ultimi dieci anni di militanza al Bayern Monaco. La statistica anagrafica, che fra pochi giorni reciterà le 35 primavere, ha tuttavia fatto propendere al club tedesco per la decisione di non rinnovare più il contratto dell’olandese, che andrà in scadenza proprio in questa estate.

Si tratta della conclusione di un’era, fattore pressoché inevitabile da un punto di vista fisiologico. Tuttavia, per Robben, sarebbe anche l’occasione di vivere un’ultima, straordinaria avventura prima di appendere i proverbiali scarpini al chiodo. Viceversa, l’ Inter avrebbe l’opportunità di mettere sotto contratto uno dei più grandi campioni degli ultimi anni.

Al momento, tuttavia, non ci sono stati dei contatti ufficiali, quanto piuttosto una mera simpatia non ancora tramutatasi in realtà. La dirigenza nerazzurra, infatti, proprio in considerazione dell’età avanzata del giocatore, senza scordare anche i suoi acciacchi fisici, non pare del tutto convinta della fattibilità dell’operazione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi