Italia, le probabili formazioni contro il Liechtenstein

Roberto Mancini Italia




Mancano oramai appena poche ore all’inizio del secondo match dell’ Italia per quel che concerne il girone di qualificazione in vista di Euro 2020. Gli Azzurri, che nella gara di esordio sono riusciti ad avere la meglio sulla Finlandia grazie anche ad una buona prestazione, sperano di ripetersi contro il Liechtenstein. Avversario, quest’ultimo, particolarmente modesto: la compagine allenata da Kolvidsson, al momento, occupa la posizione numero 181 del ranking FIFA, uno dei più bassi tenendo conto delle varie squadre impegnate in questa prima fase di qualificazione. Soltanto Malta, Gibilterra e San Marino, nel Vecchio Continente, hanno un piazzamento inferiore.

La partita tra Italia e Liechtenstein andrà in scena martedì 26 marzo, a partire dalle ore 20:45, presso lo stadio Tardini di Parma. Fa specie pensare che le due nazionali, nel corso degli anni, abbiano dato vita solamente a due precedenti, peraltro particolarmente recenti: le due gare del gruppo di qualificazione per Russia 2018, vinte largamente dagli Azzurri (per 4 – 0 e per 5 – 0) nonostante il mancato approdo al torneo iridato.

Considerando la modestia dell’avversario, probabile che Mancini opti anche per alcuni cambi di rito, per variare un po’ la rosa e mandare in campo giocatori più freschi. I maggiori dubbi del commissario tecnico sembrano riguardare la linea di mediana: Jorginho non è sembrato in grandi condizioni, mentre dalla panchina scalpitano Sensi e, soprattutto, Zaniolo. Uno dei due spera di avere una casacca da titolare in vece del regista del Chelsea. Novità anche in difesa, con Romagnoli che potrebbe riformare, insieme a Bonucci, la parte centrale della difesa del Milan della passata stagione. In questo senso potrebbe dunque fargli spazio capitan Chiellini, che potrebbe così rifiatare. In avanti, conferme per i due juventini Kean e Bernardeschi. Il loro compagno di reparto potrebbe essere invece Quagliarella, favorito su un Immobile un po’ impalpabile contro la Finlandia.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Spinazzola, Bonucci, Romagnoli, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Kean, Quagliarella, Bernardeschi. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-1-4-1): B.Büchel; Wolfinger, Kaufmann, Goppel, Rechsteiner; S.Wieser; Hasler, Polverino, M.Büchel, Salanovic; Gubser. Allenatore: Kolvidsson.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*