Italia, Mancini pronto a varare una nuova BBC Azzurra?

Roberto Mancini Italia




In principio era Barzagli, Bonucci e Chiellini. Una sorta di mantra che i tifosi dell’ Italia, e quelli della Juventus prima ancora, negli anni hanno ripetuto come una sorta di cantilena. Quasi un sortilegio atto a spezzare le ambizioni degli avversari. Uno dei terzetti difensivi più forti dell’era moderna, alla base dei più recenti successi della Vecchia Signora.

Se, tuttavia, la cosiddetta “BBC”, così ribattezzata da organi di stampa e addetti ai lavori, sulla carta si è da poco ricostituita all’ombra della Mole, il discorso non vale per la Nazionale. L’addio di Andrea Barzagli all’ Italia, che dall’alto delle sue 37 primavere è nel frattempo divenuto anche una riserva di lusso e di esperienza nella Juventus, ha mandato quasi del tutto in pensione uno dei pochi vanti che la nostra selezione ha potuto sfoderare a livello internazionale negli ultimi anni.

O, almeno, così si pensava fino a qualche tempo fa. L’ Italia che, tra poche ore, affronterà il Portogallo in quel di Lisbona, nella sfida valida per il girone di Nations League, potrebbe infatti regalare i natali ad una nuova BBC azzurra, stavolta localizzata interamente nel reparto offensivo. Un esperimento che, in realtà, Roberto Mancini ha già varato nei minuti conclusivi del match contro la Polonia, e che adesso potrebbe essere riproposto dal primo minuto anche con il Portogallo.

Bernardeschi, Belotti e Chiesa, tra i maggiori virgulti della nuova linea verde dell’ Italia, sono infatti pronti a guidare l’attacco della Nazionale. Lo juventino, che ha giocato tutta la partita venerdì sera, è stato tra i pochi a non sfigurare. La punta del Torino e l’esterno della Fiorentina, invece, subentrati a gara in corso, ne hanno di fatto modificato l’inerzia, trovando gli spunti giusti per costruire l’insperato pareggio.

Una BBC particolarmente giovane, come dicevamo: 24 anni per Bernardeschi, altrettanti per Belotti, e appena 20 per Chiesa. Ovvero, 68 anni in tre, per un’ Italia che, più che azzurra, per una sera si tingerà di verde.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi