John Terry si accasa all’Aston Villa, è ufficiale




La stagione calcistica corrente, che ha previsto diverse competizioni estive a tutti i livelli, si è conclusa definitivamente qualche giorno fa. La Germania, infatti, è riuscita a conquistare il titolo europeo nella categoria under 21, oltre a quella Confederations Cup che ancora mancava nel suo ricchissimo palmarès. Adesso, dunque, è tempo di gettarsi a capofitto nel calciomercato estivo, una lunga telenovela che da sempre appassiona i tifosi di tutto il mondo nei caldi mesi di giugno, luglio e agosto. In questo parziale, diversi club cercheranno di investire e di rinforzarsi in vista della stagione a venire, magari puntando su dei giovani e promettenti virgulti. Ma anche campioni decisamente più stagionati, giunti al crepuscolo delle proprie carriere, cercheranno di sparare le ultime cartucce. E, tra essi, c’è anche il leggendario difensore John Terry, bandiera del Chelsea e del calcio inglese.

John TerryJohn Terry ha vestito la casacca del Chelsea ininterrottamente per 17 anni, consacrando la propria arte calcistica a livello mondiale. Ertosi come uno dei migliori interpreti difensivi della storia del calcio recente, il giocatore ha partecipato attivamente, e da capitano, ai più grandi successi che i blues hanno costruito negli ultimi tre lustri: in questo parziale, si ricordano soprattutto una Champions League (nel 2012) e una Europa League (nel 2013), ma anche svariati campionati inglesi, coppe di lega, Community Shield e titoli individuali. Non a caso, il suo nome è comparso numerose volte fra i candidati per il Pallone d’Oro, arrivando decimo nel 2005.

Adesso, una seconda vita in Championship, la Serie B inglese, con la casacca dell’Aston Villa. Terry, che a dicembre compirà 37 anni, ha infatti accettato la corte dello storico club britannico, retrocesso dalla Premier League nella scorsa stagione e desideroso di tornare sul palcoscenico del calcio che conta. Per lui, un contratto a dir poco milionario, tra i più ricchi di sempre della storia della Championship: 4 milioni di sterline, si dice, in una sola stagione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi