Juventus e Napoli, gioie e dolori in Champions




Si sono da poco concluse le gare relative al terzo turno della fase a gironi della 62° edizione della Champions League. Per quanto riguarda le nostre italiane, Juventus e Napoli, sia i risultati che le indicazioni generali pervenuteci sono state estremamente differenti. Andiamo a vedere perché.

Buffon JuventusLa Juventus è riuscita a sconfiggere il Lione al termine di una partita estremamente sofferta e impegnativa dal punto di vista sia mentale che fisico. Gli uomini di Allegri, infatti, grazie ad un Buffon superlativo, sono riusciti a resistere agli assalti del club francese, che pure ha potuto godere della superiorità numerica per quasi un tempo a causa dell’espulsione di Lemina. Il portiere bianconero ha abbassato la saracinesca, parando persino un rigore, mentre Cuadrado ha firmato il gol partita grazie ad una prodezza personale, permettendo alla Juventus di agguantare il primo posto del girone. La Vecchia Signora domina infatti a 7 punti insieme al Siviglia, ma col vantaggio della differenza reti.

Il Napoli, invece, che pure nel corso delle prime due gare del girone aveva centrato due vittorie, è costretto a fermarsi confermando un periodo di crisi patito anche in campionato, allorché gli uomini di Sarri erano già reduci da due sconfitte consecutive (contro Atalanta e Roma). Gli azzurri hanno dato vita ad una gara caratterizzata da errori grossolani, sia in fase difensiva (con errori sciagurati, tra gli altri, di Jorginho) che in quella offensiva, tanto che Insigne ha gettato alle ortiche un calcio di rigore. Il Napoli adesso guida il gruppo con 6 punti, ma è tallonato nello stretto proprio dal Besiktas (5 punti) e dal Benfica (4 punti).

Insomma, gioie e dolori di due serate europee. La Juventus, ormai, è vicinissima alla qualificazione agli ottavi di finale, che potrebbe essere già centrata al prossimo match in caso di vittoria. Il Napoli, invece, alla luca della brutta sconfitta patita con il Besiktas, dovrà ancora sudarsela.




Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi