Le probabili formazioni di Italia – Olanda

Roberto Mancini Italia




Tra poche ore avrà inizio anche la terza amichevole per l’ Italia guidata dal nuovo commissario tecnico, Roberto Mancini. La selezione azzurra, dopo il disastro della mancata qualificazione ai mondiali di Russia 2018, prova così a ripartire, e naturalmente il tutto avviene per una delicata fase di test, prove e tentativi vari.

Ecco perché, dopo una prima positiva contro l’Arabia Saudita, e dopo la sconfitta incassata contro la Francia, il test contro l’Olanda assume ancora un altro sapore. In fin dei conti, stiamo parlando delle due assenti più illustri dal prossimo torneo iridato, e anche la banda d’oranje al momento nutre sentimenti simili a quelli azzurri.

Roberto Mancini, così, cambierà nuovamente formazione, proseguendo nella fase di sperimentazioni alla ricerca della giusta amalgama per il prossimo futuro. Un qualcosa che ben si incarna nella figura del portiere, ruolo rimasto vacante dopo l’addio del leggendario Gigi Buffon: e così, dopo Donnarumma e Sirigu, sarà Perin a difendere i pali della rete dell’ Italia, in quell’Allianz Stadium che potrebbe presto divenire la sua prossima casa.

Battaglione di giovanissimi, per il nuovo corso di Mancini: in difesa, Caldara e Romagnoli saranno le torri centrali. Bonaventura sarà titolare a centrocampo, insieme a Cristante e, presumibilmente, al regista napoletano Jorginho.

Ma le novità più interessanti, giocoforza, proverranno direttamente dal reparto avanzato. Qui, il “gallo”, Andrea Belotti, finalmente avrà una casacca da titolare per giocarsi le proprie chance. A fargli compagnia, ecco due ali di eccezione: da una parte Lorenzo Insigne, chiamato a dare una sferzata di fantasia. Dall’altra, tocca a Simone Verdi: l’esterno del Bologna, che potrebbe presto lasciare l’Emilia per approdare a qualche altra destinazione (il Napoli rimane all’orizzonte) è chiamato alla definitiva consacrazione. Di seguito, dunque, ecco le probabili formazioni.

ITALIA (4-3-3): Perin; Zappacosta, Caldara, Romagnoli, Criscito; Cristante, Jorginho, Bonaventura; Verdi, Belotti, Insigne. Allenatore: Mancini.

OLANDA (3-4-1-2): Cillessen; Van Dijk, De Vrij, Blind; Hateboer, Strootman, Propper, van Aanholt; Depay; Promes, Kluivert. Allenatore: Koeman.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi