Mahrez vuole solo la Roma, ma il Leicester resiste

Mahrez




Anche la Roma, alla fine, si è lanciata in modo prepotente sul mercato internazionale della telefonia mobile. Il club giallorosso, d’altronde, dopo aver venduto alcuni pezzi pregiati della rosa, sta adesso tentando di rinforzare ogni reparto, garantendo alcuni innesti molto interessanti al tecnico Di Francesco. Il sogno, per la verità molto palpabile, rimane quello di Mahrez, ma ci sono ancora da vincere le resistenze del Leicester City, che proprio non vuol saperne di privarsi del proprio gioiellino.

MahrezRiyad Mahrez, d’altronde, ha letteralmente incantato in Inghilterra nelle ultime stagioni, soprattutto in quella 2015-2016: allorché, da grande trascinatore, vinse una clamorosa Premier League con il Leicester, venendo anche premiato come miglior giocatore del campionato inglese e miglior calciatore africano dell’anno. Attestati di stima che ben descrivono il suo impatto tecnico, tattico e di personalità.

Il profilo ideale, insomma, per sostituire Mohamed Salah. Ma come stanno le cose per il momento? Mahrez ha già ribadito la propria volontà di accettare la causa della Roma: con il club giallorosso, d’altronde, potrebbe tornare a giocare in Champions League, competizione già “assaporata” nello scorso anno con il Leicester City. Che però, dal canto suo, vorrebbe trattenere l’ala algerina, anche in considerazione della sua età (a soli 26 anni ha ancora diverse stagioni di alto livello davanti a sé), o perlomeno cederlo guadagnando il più possibile, in una sessione che ha già fatto registrare delle cifre folli.

L’offerta della Roma, in questo senso, si è spinta fino a 35 milioni di euro: troppo pochi, evidentemente, per una squadra che invece vorrebbe almeno 40 o 45 milioni di euro, includendo anche vari bonus. Le parti, insomma, sono ancora piuttosto distanti, ma di tempo ce n’è ancora e non è detto che alla fine la trattativa non vada in porto davvero. Non rimane che attendere le prossime settimane, per scoprire come andrà a finire la vicenda.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi