Il Milan batte un colpo, ecco Deulofeu




Il 2016, che terminerà tra pochissime ore, non poteva chiudersi meglio di così per il Milan. Il club rossonero, infatti, ha clamorosamente trionfato nella finale della Supercoppa Italiana, battendo gli strafavoriti avversari della Juventus ai calci di rigore. E adesso, Galliani, si sta guardando intorno nella speranza di poter inserire risorse utili alla rosa, sia per migliorarla, sia per permettere ai titolari di rifiatare un po’ dalle fatiche di questo primo scorcio di stagione. E il primo nome, praticamente, è divenuto già una realtà: si tratta di Deulofeu.

DeulofeuGerard Deulofeu, classe ’94, è uno dei talenti più interessanti che il calcio spagnolo sia riuscito a proporre nell’ultimo biennio. Esterno d’attacco, è l’alternativa ideale ai vari Niang e Suso, che in questa prima metà di campionato hanno speso moltissime energie. Dotato di un discreto bagaglio tecnico, di una buona velocità e di una certa predisposizione naturale al dribbling, Deulofeu predilige la corsia di sinistra, ma è capace di disimpegnarsi anche su quella di destra. Una certificazione sulle sue qualità, senza ombra di dubbio, ci proviene direttamente da Don Balon: la nota rivista sportiva spagnola, fra le più autorevoli dell’intero panorama internazionale, nel 2012 lo indicò come uno dei migliori giocatori nati dopo il 1991.

Cresciuto nel vivaio del Barcellona, che lo ha lanciato nel grande calcio, Deulofeu ha fatto un po’ il giramondo, passando all’Everton ed al Siviglia, prima di accasarsi definitivamente presso il club inglese per una cifra vicina ai 6 milioni di euro. Dopo una prima stagione piuttosto buona, tuttavia, quest’anno l’esterno spagnolo era un po’ scivolato fuori dai piani dei toffees. Ed ecco dunque sopraggiungere il Milan, da tempo in circa di un’ala per rinsaldare ulteriormente il tridente d’attacco.

Deulofeu raggiunge dunque il club rossonero con la formula del prestito secco, fino a giugno. Sarà interessante capire, adesso, se riuscirà a formare una buona accoppiata con l’altra ala spagnola del Milan, vale a dire Suso. E chissà che così i tifosi rossoneri non possano sognare…




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi