Napoli KO, prove di fuga per la Juve




La settima giornata del campionato italiano di Serie A si è conclusa da poche ore, regalando alcuni risultati a dir poco sorprendenti e molto importanti per quella che potrebbe essere l’inerzia del torneo. In questo senso, la partita in assoluto più importante è stata quella del Napoli, clamorosamente sconfitto dall’Atalanta.

Napoli HamsikA Bergamo, infatti, la Dea è riuscita ad abbattere i partenopei con un gol di Petagna e con una prestazione di altissimo livello. Il Napoli, parso stanco e probabilmente condizionato dalla stanchezza dopo il glorioso match di Champions League vinto contro il Benfica, è riuscito raramente a incidere, e tutti i suoi alfieri, da Milik, a Callejon, passando poi per Insigne, Mertens e Hamsik, per un pomeriggio hanno avuto le polveri bagnate.

La stessa cosa non si può invece dire per la Juventus, che dopo più di un’ora di forcing nella metà campo dell’ Empoli, è riuscito a sgretolare il solido fortino toscano. Nonostante uno Skorupski in grandissimo spolvero, forse il migliore dei suoi, gli uomini di Martusciello crollano tra il 65° e il 70° minuti, allorché Dybala e Higuain hanno messo a segno ben tre marcature per il definitivo 3-0.

La Vecchia Signora così scappa a 18 punti, e inizia a prendere le misure nel tentativo di prendere il largo nei confronti del Napoli, rimasto fermo a 14 punti. Il campionato chiaramente è ancora molto lungo, visto che mancano ben 31 turni alla sua conclusione, ma i partenopei, adesso, devono anche iniziare a guardarsi le spalle: la Roma, difatti, vittoriosa sull’ Inter nel big match della settima giornata, si è portata ad una sola lunghezza di distanza nei confronti degli azzurri. E il prossimo turno, che si terrà a partire da sabato 15 ottobre, vedrà sfidarsi proprio il Napoli e la Roma.

Un campionato che comunque si sta rivelando particolarmente emozionante e combattuto, e che da qui al girone di ritorno potrebbe regalarci ancora molte sorprese.




Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi