I risultati della diciassettesima giornata di Serie A

Serie A




Si è conclusa anche la diciassettesima giornata del campionato di Serie A, che ha riservato dei risultati a dir poco clamorosi per l’inerzia del torneo. Effettivamente, benché si pensava che questo turno sarebbe stato soltanto transitorio, alcuni match, a sorpresa, hanno stravolto certi aspetti della classifica. Ma procediamo con ordine, e andiamo a vedere che cosa è successo nello specifico.

Il risultato più clamoroso di questa diciassettesima giornata di Serie A arriva proprio dal primissimo anticipo del sabato. Allorché l’ Inter, capolista, è caduta in casa contro un’Udinese che fino ad ora stagnava nelle parti basse della classifica. I nerazzurri, al primo KO stagionale, sono stati demoliti fra le mura amiche del San Siro, e adesso in molti si chiedono se riusciranno a riprendere la loro corsa.

Così, l’ Inter ha perso la testa della classifica, conseguentemente alla vittoria del Napoli: i partenopei hanno rigettato ogni sentore di crisi, abbattendo il Torino con un 1 – 3 netto, e soprattutto con una prestazione molto convincente. Una Serie A interessantissima, che vede adesso anche il ritorno della Roma: i giallorossi, nel terzo posticipo di giornata, hanno vinto al fotofinish contro il Cagliari, con un gol di Fazio al 94°.

Clamoroso lunch match della domenica, con il Milan polverizzato dall’Hellas Verona. Un 3 – 0 incredibile, che ricaccia la banda di Gattuso all’inferno: e che, in virtù del fatto che, pochi giorni prima, i rossoneri si erano affermati nettamente nell’ottavo di Coppa Italia proprio contro i clivensi, pare ancora più assurdo.

Bene la Juventus, che sconfigge il Bologna con uno 0 – 3 mai messo in discussione, nonostante le tante assenze. I bianconeri, ora secondi in classifica, paiono avere tutte le carte in regola per riconfermarsi in Serie A. Colpo salvezza per il Crotone, che vince di misura contro il Chievo: pitagorici quintultimi, adesso. Pari a reti inviolate, invece, tra Fiorentina e Genoa, mentre il Sassuolo, in una partita pazza, batte la Sampdoria per 0 – 1.

Nel primo posticipo, ennesimo KO per il Benevento, che neppure contro il modesto SPAL riesce a far punti. Per i campani, un solo punto in 17 partite. Infine, pirotecnico 3 – 3 tra Atalanta e Lazio, due fra le maggiori realtà di questo campionato.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi