I risultati della diciottesima giornata di Serie A

Serie A




Si è conclusa anche la diciottesima giornata del campionato di Serie A, quella disputata immediatamente prima delle festività natalizie. Nel porgervi i nostri migliori auguri per queste belle settimane di feste e di vacanze, non possiamo che introdurre un turno a dir poco emozionante, nonché, forse, determinante, per l’inerzia del torneo.

Una Serie A che, pur ancora dominata dal Napoli, capace di mantenere la vetta della classifica, vede il prepotente ritorno della Juventus, che da qualche tempo a questa parte sembra aver ingranato la marcia giusta. Ma procediamo con ordine, e andiamo a vedere che cosa è successo in questa giornata.

Anticipi del venerdì, molto interessanti: il Bologna, in trasferta, è riuscito a sconfiggere in extremis il Chievo Verona per 2 – 3. Una gara molto divertente e scoppiettante, ed emiliani che agganciano la nona posizione in classifica, ex aequo con Udinese, Torino e Milan. Sempre in trasferta, zampata della Fiorentina sul campo del Cagliari, uno 0 – 1 firmato da Babacar.

Nel lunch match del sabato, straordinaria affermazione della Lazio, che straccia per 4 – 0 il Crotone e rilancia l’inseguimento alle prime quattro. Match importantissimi, poi, nel pomeriggio. In questo senso, grande impresa del Napoli, che riesce a rimontare dopo essere andato sotto per ben due volte contro la Sampdoria. I partenopei trionfano per 3 – 2, e il capitano, Marek Hamsik, firma il gol che gli permette di superare Diego Armando Maradona: lo slovacco, 116 marcature in azzurro, diventa il miglior realizzatore di tutti i tempi del Napoli.

Ma il diciottesimo turno di Serie A fa registrare, a sorpresa, la seconda sconfitta consecutiva dell’ Inter: i nerazzurri, autori di una brutta prestazione, perdono per 1 – 0 contro il Sassuolo, con Icardi che fallisce persino un rigore. Di rigore la vittoria del Genoa contro il Benevento, al 92° minuto, e i giallorossi incassano l’ennesima sconfitta in Serie A: 17 su 18, è sempre più record (negativo). Scoppiettante 2 – 2 tra Spal e Torino, mentre l’Udinese schiaccia il Verona per 4 – 0.

Nel primo posticipo, ennesima caduta del Milan, che in casa viene sconfitto da una pregevole Atalanta per 0 – 2. Per i rossoneri è l’ottavo KO in questa Serie A. Infine, la Juventus si aggiudica il big match contro la Roma, con il più classico dei gol dell’ex, Benatia.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi