I risultati della dodicesima giornata di Serie A

Serie A




Si è da poco conclusa anche la dodicesima giornata del campionato di Serie A, peraltro l’ultima prima della pausa dovuta ai vari impegni delle nazionali in vista del ritorno della Nations League. Un turno rivelatosi piacevole e scoppiettante, e che, naturalmente, non ha mancato di consegnarci alcune soprese, in qualche occasione persino clamorose. Ma procediamo con ordine, e andiamo ad analizzare insieme i risultati che hanno caratterizzato questo weekend calcistico.

Il tutto è cominciato da un primo anticipo del venerdì sera, durante il quale la Fiorentina ha confermato lo scarso feeling con la vittoria di questo ultimo periodo. Il Frosinone, infatti, strappa ai viola un punto, nell’1 – 1 finale. La Serie A è poi proseguita con altri tre anticipi, stavolta disputatisi nell’arco del sabato. Fondamentale trionfo in trasferta del Parma, che batte il Torino per 1 – 2 e aggancia in classifica proprio i granata. Termina in parità invece lo scontro salvezza tra Spal e Cagliari: 2 – 2 sicuramente divertente, e che, in vista di una classifica al momento non preoccupante, soddisfa entrambe le compagini. Sotto il diluvio del Marassi, infine, il Napoli soffre enormemente e rischia il KO, ma al fotofinish porta a casa i 3 punti, battendo il Genoa per 1 – 2.

Nel lunch match della domenica di Serie A, a sorpresa ecco il grande tracollo dell’ Inter: i nerazzurri, che finalmente si erano riportati sulla scia delle prime della classe, vengono umiliati dall’Atalanta con un sonoro 4 – 1. A nulla è valso il momentaneo gol del pareggio, su calcio di rigore, di Mauro Icardi. Nel pomeriggio, l’acuto della Roma, che finalmente torna al successo anche in campionato: 4 – 1 sulla Sampdoria con gol dell’ex, Schick. Il Chievo finalmente torna a 0 in classifica, grazie al 2 – 2 maturato contro il Bologna. I clivensi, tuttavia, clamorosamente perdono Ventura, che decide di dimettersi. Fondamentale successo dell’Empoli in ottica salvezza: Udinese steso per 2 – 1.

Infine, 1 – 1 tra Sassuolo e Lazio, coi biancocelesti che dunque avvicinano leggermente il terzo posto. Ma gli occhi di tutti, in questo turno di Serie A, sono stati puntati sul Meazza di San Siro, partita ricchissima di spunti di riflessione. Da pronostico la Juventus batte il Milan in trasferta per 0 – 2, in un match al cardiopalma: per i bianconeri vanno a segno Mandzukic e Cristiano Ronaldo, mentre Higuain, il grande ex della partita, fallisce un rigore e si fa espellere.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi