I risultati della nona giornata del campionato di Serie A

Serie A




Si è quasi conclusa la nona giornata del campionato di Serie A, che, per una volta, non ha mancato di fornirci una serie di risultati per certi versi inaspettati, se non addirittura clamorosi. Un turno che finirà ufficialmente tra poche ore, con l’ultimissimo posticipo tra Sampdoria e Sassuolo. Vediamo, ad ogni modo, che cosa è successo fino a questo momento.

Le maggiori emozioni, presumibilmente, sono giunte negli anticipi del sabato, che hanno regalato punteggi decisamente difficili da prevedere. Allo Stadio Olimpico di Roma, a sorpresa, i padroni di casa sono stati abbattuti dallo Spal per 0 – 2. Un’impresa incredibile e meritata per gli ospiti, che hanno addirittura giocato buona parte di gara in inferiorità numerica, a causa dell’espulsione del portiere.

A sorpresa, inciampa anche la Juventus: fra le mura amiche dello Stadium, i bianconeri, nonostante il nuovo sigillo di Cristiano Ronaldo, sbattono contro il Genoa per 1 – 1. E così, la Vecchia Signora, permette al Napoli di rosicchiare dei punti importanti: i partenopei soffrono contro l’Udinese, ma lo stendono con uno 0 – 3 nel quale ha trovato spazio il redivivo Mertens, e si portano a -4 dalla capolista.

La Serie A procede con il lunch match della domenica, e con un pirotecnico 3 – 3 nella sfida salvezza tra Frosinone ed Empoli. Pareggio anche tra Bologna e Torino, anche in questo caso un vero e proprio festival del gol: finisce 2 – 2. La prima di Ventura sulla panchina del Chievo è più che deludente: l’Atalanta lo travolge addirittura con un passivo di 1 – 5. Bene la Lazio, che ha la meglio sul Parma in trasferta: 0 – 2.

La Fiorentina impatta sul Cagliari, e, nonostante il rigore di Veretout, non riesce ad andare oltre l’1 – 1. Si arriva dunque al gran finale di questa domenica di Serie A, con l’attesissimo derby di San Siro: al Meazza, l’ Inter sconfigge al fotofinish i cugini del Milan per 1 – 0, grazie ad un colpo di testa di Mauro Icardi.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi