I risultati dell’ottava giornata del campionato di Serie A

Serie A




Si è conclusa pochi minuti fa l’ottava giornata del campionato di Serie A, l’ultima prima della pausa per gli impegni delle Nazionali. Prosegue incessantemente, dunque, la rincorsa ad una inarrestabile Juventus, che detiene il titolo in maniera consecutiva da sette anni e che, anche in questa stagione, pare lanciata verso l’ennesima affermazione.

Un turno, l’ottavo di Serie A, per l’occasione apertosi con un anticipo del venerdì, con una nuova sconfitta incassata dal Frosinone. I ciociari, pur riuscendo per la prima volta nel torneo a realizzare due reti, ne subisce tre dal Torino, e rimane ancora penultimo a quota 1 in classifica. Solo il Chievo Verona, per via della penalità, si ritrova in una situazione peggiore, con una classifica che recita -1.

Si prosegue, poi, con ben tre anticipi del sabato. Sussulto del Cagliari, che con una prestazione di gran cuore supera il Bologna per 2 – 0, dando una boccata d’ossigeno alla propria situazione di classifica. Nel pomeriggio, non si frena la corsa della Juventus, che con un netto 0 – 2 regola anche l’Udinese. Torna a segno Cristiano Ronaldo, mentre Bentancur registra la sua prima rete in bianconero. Bene anche la Roma, che, pur non senza difficoltà, argina lo scoglio rappresentato dall’Empoli: 0 – 2, con i toscani che falliscono anche un calcio di rigore.

Nel lunch match della domenica, la vena realizzativa del capocannoniere Piatek, pur non estinguendosi, si schianta contro il Parma: inutile la rete dell’attaccante, il Genoa viene sconfitto dal Parma per 1 – 3. Nel pomeriggio, vince e convince il Milan, che sta finalmente dando una sferzata alla propria Serie A: 3 – 1 sul Chievo, con doppietta di Higuain. Per i clivensi, da segnalare la rete dell’immortale Pellissier, a 39 anni. Colpo della Lazio, che abbatte la Fiorentina per 1 – 0. Sempre più crisi Atalanta, vera delusione di questa Serie A: la Sampdoria la sconfigge per 0 – 1.

Nelle due gare serali, vincono le due maggiori inseguitrici della Juventus: il Napoli perviene ad un netto successo ai danni del Sassuolo, con un bel 2 – 0. Soffre tantissimo invece l’ Inter, contro uno Spal molto brillante. I padroni di casa sprecano molte occasioni (incluso un calcio di rigore), mentre Icardi li punisce con una doppietta: finisce 1 – 2 in favore dei nerazzurri.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi