I risultati dell’ottava giornata del campionato di Serie A

Serie A




Con il derby milanese disputatosi poco fa, si è quasi conclusa l’ottava giornata del campionato di Serie A. Rimane, infatti, da disputare soltanto la sfida salvezza tra il Verona ed il Benevento, finora due tra le compagini più in crisi del torneo. Ad ogni modo, andiamo a vedere che cosa è successo in questo turno, caratterizzato in maniera particolare da alcuni big match.

A cominciare da sabato pomeriggio, alle ore 18:00, allorché, fra le mura amiche dello Stadium, la Juventus è stata clamorosamente sconfitta dalla Lazio. La Vecchia Signora, che non sta attraversando un periodo di grande forma, e che non pare ancora aver trovato la quadra dopo un confusionario mercato estivo, ha subito la rimonta dei biancocelesti nella seconda frazione di gioco. Per la Lazio, manco a dirlo, il mattatore è sempre lui, Ciro Immobile, che con una doppietta costringe la sua ex squadra ad incassare il primo KO in questa Serie A, e contemporaneamente si porta in vetta alla classifica marcatori, con 11 gol.

Alle ore 20:45, invece, l’altro big match del sabato, quello tra Roma e Napoli, ha offerto l’ennesima prova di maturità dei partenopei, capaci di sconfiggere i giallorossi per 0 – 1 in trasferta. La marcatura decisiva è stata realizzata da Lorenzo Insigne, in una partita comunque spettacolare e particolarmente emozionante. Roma anche sfortunata, con due legni colpiti negli ultimi 20 minuti di gara. Il Napoli, invece, rimane l’unico club a punteggio pieno in questa Serie A, con 24 punti già incassati.

Nel lunch match dell’ottava giornata di Serie A, la Fiorentina ha sconfitto l’Udinese per 2 – 1, con un’altra doppietta di un ex: dopo Immobile con la Juve, dunque, a purgare i vecchi compagni friulani ci ha pensato Théréau. A partire dalle ore 15:00, diversi risultati a sorpresa. Il Bologna si è aggiudicato la sfida salvezza, battendo lo SPAL per 2 – 1. A sorpresa, invece, sussulto del Genoa, che batte il Cagliari per 2 – 3 in trasferta, e si tira fuori dalla crisi con la sua prima vittoria in questa Serie A. Prosegue la crisi del Torino, che non va oltre il 2 – 2 con il Crotone, peraltro strappando un punto solo in extremis. Clamoroso tonfo anche dell’Atalanta, sgretolata dalla Sampdoria per 3 – 1. Termina a reti inviolate la gara tra Sassuolo e Chievo, che chiudono sullo 0 – 0, con un punto a testa.

Infine, grande spettacolo nel derby, conclusosi poco fa: grazie ad una prodigiosa tripletta di Mauro Icardi, l’ Inter è riuscita a sopraffare il Milan per 3 – 2. Per i rossoneri, alla terza sconfitta consecutiva in Serie A, scivolati peraltro al decimo posto in classifica, le cose cominciano a mettersi male: Montella, sempre più sulla graticola, potrebbe essere giunto al capolinea.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi