I risultati della quattordicesima giornata di Serie A

Serie A




Si è ormai quasi conclusa anche la quattordicesima giornata del campionato di Serie A, cui, per la totale completezza, manca ancora il posticipo del lunedì sera: allorché, a Bergamo, il Benevento tenterà una vera e propria impresa contro l’Atalanta dei miracoli di Gasperini, nel tentativo di conquistare il primo turno nella competizione. Ad ogni modo, vediamo come sono andate le cose, fino a questo momento.

Questo turno è stato caratterizzato da ben quattro anticipi, disputatisi tutti nel sabato pomeriggio. Dapprima, abbiamo assistito alla clamorosa sconfitta della Sampdoria: i blucerchiati, dopo la grande vittoria contro la Juventus nello scorso turno, sono stati massacrati per 3 – 0 da un Bologna sempre più imponente, capace di agguantare il settimo posto in Serie A al pari di Milan e Chievo Verona.

Proprio il Chievo ha conquistato i 3 punti in rimonta ai danni dello SPAL, andando a vincere con un rassicurante 2 – 1. A sorpresa, invece, il Sassuolo è uscito sconfitto per 0 – 2 dalla sfida salvezza contro l’Hellas Verona, alla seconda vittoria in questa Serie A dopo 14 turni. Da pronostico, invece, in serata l’ Inter ha abbattuto un Cagliari protagonista di un match tutto sommato positivo. Nell’ 1 – 3 finale, da segnalare la doppietta di Mauro Icardi, già 15 gol finora per lui.

Niente lunch match in questo quattordicesimo turno di Serie A. Alle 15:00, pertanto, tre gare piuttosto povere di gol. A reti inviolate termina la partita tra Milan e Torino, con i rossoneri inondati di fischi dopo l’ennesimo risultato deludente. Il Napoli, invece, piega di misura una Udinese più ostica del previsto: gol vittoria di Jorginho, che ribadisce in rete il rigore respintogli da Scuffet. Pari anche tra Genoa e Roma, per 1 – 1: a El Shaarawy risponde un rigore di Lapadula, con De Rossi ingenuamente espulso.

Pareggio al fotofinish tra Lazio e Fiorentina, con Babacar che, al 94°, trasforma clamorosamente il rigore che regala un punto ai viola. La Juventus, in serata, supera invece il Crotone con un nett0 3 – 0: da segnalare l’eurogol di Mattia De Sciglio, alla prima marcatura in bianconero.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi