I risultati della sedicesima giornata del campionato di Serie A

Serie A




Si è dunque conclusa anche la sedicesima giornata del campionato di calcio di Serie A, che, chiaramente, è stata caratterizzata da una sfida in particolare, il big match tra Juventus e Inter. Il cosiddetto derby d’Italia, nonostante un sostanziale predominio dei bianconeri, si è concluso con uno 0 – 0 che, complici anche i risultati delle altre gare delle squadre di vertice, non ha smosso le prime posizioni della classifica, naturalmente in attesa che anche la Lazio scenda in campo.

I nerazzurri, sabato sera, hanno così mantenuto l’imbattibilità, oltre al primo posto, grazie al pareggio maturato domenica pomeriggio tra Napoli e Fiorentina. Ma andiamo con ordine: nell’altro anticipo del sabato, è finita in parità la sfida tra Cagliari e Sampdoria, con gli isolani capaci di mettere una pezza sulla doppietta realizzata da Fabio Quagliarella.

Giornata di magra, la sedicesima di Serie A, come si può vedere anche dallo 0 – 0 maturato domenica, nel lunch match, tra Chievo Verona e Roma: i giallorossi non sono riusciti in alcun modo a sfondare il muro dei clivensi, grazie anche alle incredibili prodezze del portiere Sorrentino.

E con l’altro 0 – 0 tra Napoli e Fiorentina, sono così tre le partite conclusesi, fino a questo momento, a reti inviolate in questo ultimo turno di Serie A. Parità anche nella sfida salvezza tra SPAL ed Hellas Verona, condito però da gol e spettacolo: un 2 – 2 che però non torna utile a nessuna delle due compagini, che rimangono rispettivamente terzultima e penultima in classifica.

Altra sconfitta invece per il Benevento, che dopo il miracoloso pareggio contro il Milan nella scorsa giornata, viene battuto dall’Udinese per 2 – 0. Nell’altro scontro salvezza, il Sassuolo piega il Crotone per 2 – 1, mentre il Milan di Gattuso trova la prima gioia, regolando il Bologna con lo stesso risultato.

Posticipo del lunedì: la Lazio è stata sconfitta a sorpresa fra le mura amiche dello Stadio Olimpico, con un 1 – 3 in favore del Torino. Nell’occhio del ciclone, tuttavia, la VAR e l’arbitro Giacomelli, per alcune decisioni discutibili. Infine, l’Atalanta ha piegato il Genoa in rimonta, per 1 – 2.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi