I risultati della settima giornata del campionato di Serie A

Serie A




Si è conclusa anche la settima giornata del campionato di Serie A, che ancora una volta ci ha dato delle indicazioni ancor più precise, circa quelle che saranno le varie sfide di classifica. Un torneo a due volti, effettivamente: se alcune squadre stanno andando particolarmente bene, dando l’impressione di essere già involate per la corsa al titolo, dall’altra c’è la grande depressione, con alcuni club che paiono inesorabilmente già spacciati. Ma proseguiamo con ordine.

Serie AProprio riguardo la volata salvezza, i due anticipi del sabato della Serie A ci hanno consegnato le vittorie di Udinese e Bologna. I friulani hanno affondato la Sampdoria con un roboante 4 – 0 e con ben tre calci di rigore a favore, fatto che non si registrava da diversi anni nel massimo campionato italiano. Gli emiliani, invece, hanno sconfitto il Genoa in trasferta grazie al più classico dei gol degli ex, firmato da Palacio. I liguri adesso rischiano parecchio, avendo collezionato soltanto 2 punti in 7 giornate.

Tutto facile per il Napoli nel lunch match della domenica, in un festoso 3 – 0 nel quale, finalmente, mette la propria firma anche capitano Hamsik. Partenopei ancora a punteggio pieno, gli unici ad aver fatto sette su sette. Nelle sfide delle ore 15:00, invece, si registra soprattutto la maestosa vittoria della Lazio per 6 – 1 sul Sassuolo, che ormai ha messo in archivio il proprio glorioso passato, e che presumibilmente lotterà per mantenere la Serie A. Vince ma non convince l’ Inter, in un 2 – 1 rifilato al Benevento senza però palesare un gioco accettabile: i campani, anzi, ancora a quota 0 in classifica, hanno addirittura sfiorato il clamoroso pareggio in un paio di occasioni.

Incredibile blackout del Torino contro il modesto Hellas Verona: i granata, in pieno controllo, si fanno rimontare addirittura due reti al fotofinish, chiudendo la gara sul 2 – 2 e con la grana dell’infortunio di Belotti. Finisce 1 – 1 la sfida salvezza tra SPAL e Crotone, che comunque respirano un po’ in classifica, entrambe a quota 5 punti. Il Chievo, invece, batte in rimonta la Fiorentina per 2 – 1. Infine, nei due posticipi, altro KO per il Milan, sconfitto dalla Roma nel big match della settima giornata di Serie A. La Juventus, invece, spreca tantissimo e non va oltre il 2 – 2 contro l’Atalanta.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi