I risultati della tredicesima giornata del campionato di Serie A

Serie A




Si è quasi conclusa anche la tredicesima giornata del campionato di Serie A, che avrà termine fra poche ore, nel posticipo serale del lunedì, con lo scontro salvezza tra il Verona e il Bologna. Un turno caratterizzato da big match e colpi di scena, il più grande dei quali è stato quello del Marassi di Genova: allorché la Juventus è stata clamorosamente sconfitta dalla Sampdoria, autrice di una partita a dir poco superlativa. Ma procediamo con ordine.

Nei due posticipi del sabato, ci sono state le gare di cartello della tredicesima giornata del campionato di Serie A. La prima, a partire dalle ore 18:00, è stata conquistata dalla Roma, nel derby capitolino. I giallorossi, nella stracittadina, hanno piegato gli eterni rivali della Lazio, vincendo per 2 – 1. Gli uomini di Di Francesco, così, hanno scavalcato proprio quelli di Inzaghi in classifica, posto che entrambe le compagini hanno ancora una partita da recuperare.

Alle ore 20:45, invece, è toccato al Napoli, che ha mantenuto la testa della Serie A con una vittoria convincente, per 2 – 0, sul Milan. I rossoneri incassano così un altro KO, e vedono il treno europeo farsi sempre più lontano. I partenopei, invece, si consacrano come la squadra da battere in questo torneo.

Nel lunch match della domenica, boccata d’aria del Genoa, che abbatte il Crotone in trasferta con un gol di Rigoni e avvicina sensibilmente il quartultimo posto. Alle ore 15:00, invece, il grosso delle altre gare di Serie A, con occhi puntati in particolare a Genova: dove la Sampdoria, sfoderando una prestazione grandiosa, ha sconfitto la Juventus per 3 – 2. Per i bianconeri, al secondo KO in campionato, non è bastato il sussulto sul finale, e ora il primo posto si allontana sempre più. La Sampdoria, sempre più la rivelazione, consolida il sesto posto con ancora una partita da recuperare.

 

Nuovo KO del Benevento, sconfitto al fotofinish anche dal Sassuolo, che tira un sospiro di sollievo in un campionato fin qui molto deludente. Giallorossi ancora a 0 punti dopo 13 turni, è la peggior striscia di tutti i tempi. Pari per 1 – 1 tra SPAL e Fiorentina, e con lo stesso punteggio termina anche il match tra Torino e Chievo, con Belotti che prosegue il brutto momento con un rigore fallito. Il Cagliari espugna Udine e si porta a metà classifica. Nel posticipo della domenica, vittoria per 2 – 0 dell’Inter sull’Atalanta, coi lombardi ora secondi in Serie A.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi