I risultati della trentaduesima giornata di Serie A

Serie A




Si è conclusa da pochi minuti anche la trentaduesima giornata del campionato di Serie A, particolarmente bloccata con numerosi pareggi (ben sei su dieci) che hanno finito col favorire ben poche squadre, fra le quali la Juventus. Proprio i bianconeri, dopo l’ancora cocente eliminazione dalla Champions League, sembrano aver messo gli artigli sul settimo record consecutivo: il che, permetterebbe alla Vecchia Signora di migliorare ulteriormente il record di vittorie di fila del torneo.

Un turno, il trentaduesimo di Serie A, come dicevamo poc’anzi, caratterizzato da diversi pareggi, molti dei quali concretizzatisi a reti inviolate. A cominciare dalle sfide del sabato, con un’ Inter sempre più altalenante incapace di andare oltre lo 0 – 0 in casa dell’Atalanta. Risultato analogo a quello del Torino, che a Verona impatta sul muro del Chievo: ma se i granata non hanno più nulla da chiedere al proprio campionato, i clivensi sentono sul collo il fiato della retrocessione.

In questo senso, colpaccio salvezza del Cagliari sull’Udinese: i sardi superano i friulani per 2 – 1, chiamandosi momentaneamente fuori dalle zone più calde della classifica. Allo stesso modo, la zampata del Genoa sul Crotone permette ai liguri di trovare una salvezza praticamente certa: i pitagorici, invece, sono ormai inguaiatissimi, e la sensazione è che per salvarsi necessiteranno di una sorta di miracolo.

Poche emozioni anche nel lunch match della domenica di Serie A. Lo Spal, che sta cercando una salvezza con le unghie e con i denti, riesce a fermare perfino la Fiorentina, reduce da sei successi consecutivi. Uno 0 – 0 che fa il paio con uno degli altri big match del pomeriggio: quello andato in scena al San Siro, con il Milan capace di bloccare un Napoli oramai spento e scevro di energie. I partenopei scivolano a -6 dalla Juventus, e sembrano quasi tagliati fuori dal sogno Scudetto.

Il Sassuolo non riesce ad approfittare del Benevento: i campani, in un impeto di orgoglio, bloccano gli emiliani sul 2 – 2, e rimandano la retrocessione matematica. Poche chance anche per l’Hellas Verona, penultimo e ancora sconfitto, anche dal Bologna, per 2 – 0. Nel primo posticipo, la vittoria più netta della trentaduesima di Serie A: la Juventus sgretola la Sampdoria per 3 – 0, e si avvicina sensibilmente alla conquista del titolo. Termina a reti inviolate, infine, anche il derby capitolino: 0 – 0 tra Lazio e Roma.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi