Al via la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A

Ha avuto inizio pochi minuti fa, con il primissimo match anticipato al venerdì sera che ha visto protagoniste il Napoli ed il Genoa, la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A. Stiamo ormai entrando nel momento focale di questa stagione calcistica, che la Juventus, come da pronostico, sta dominando con un vantaggio di ben 7 punti sulla Roma seconda. Vediamo dunque cosa succederà in questo turno.

Campionato Serie A 2015-2016L’anticipo serale del sabato proporrà una Fiorentina in crisi, ottava in classifica e lontana dalle zone “europee”, contro un’Udinese che, invece, si appresta ad agguantare una buona salvezza senza particolari patemi. Nel lunch match della domenica, la Roma vola a Crotone, in una ghiotta occasione per rosicchiare qualche punto alla Vecchia Signora, capolista della Serie A.

Diverse, invece, le sfide che si terranno a partire dalle ore 15:00, alcune delle quali dal tenore davvero particolare. L’ Atalanta si presenta nella tana di un Palermo alla caccia disperata di punti per una difficile salvezza: i bergamaschi, vera e propria rivelazione di questa Serie A, tenteranno dunque di proseguire nel proprio cammino per un posto in Europa. Sassuolo e Chievo si affrontano in una partita fra squadre che paiono aver ormai poco da chiedere al proprio campionato, mentre il Pescara, fanalino di coda, si trova dinanzi il temibile Torino. L’ Inter, reduce da due sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia, affronta l’ Empoli senza gli squalificati Perisic e Icardi (out anche Brozovic, infortunato).

Sampdoria e Bologna si daranno battaglia a partire dalle ore 18:00, con gli emiliani, in particolare, a caccia di un riscatto dopo le recenti brutte figure collezionate contro Napoli e Milan. Alle 20:45 è il turno della Juventus: i bianconeri affrontano la delicata sfida di Cagliari, mentre il ventiquattresimo turno di Serie A verrà chiuso con il posticipo del lunedì sera, il big match disputato dalla Lazio e dal Milan.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi