Al via la decima giornata del campionato di Serie A

Serie A




È oramai quasi tutto pronto per la decima giornata del campionato di Serie A, che inizierà ufficialmente tra poche ore per questo turno infrasettimanale. Come abbiamo avuto modo di vedere in queste ultime settimane, ogni discorso circa i vertici della classifica è ancora apertissimo, visto che Napoli, Inter, Juventus e Lazio si ritrovano praticamente tutte lì, in soli 3 punti. Ma andiamo con ordine, e cerchiamo di capire che cosa succederà in questa giornata.

Si apre con il primo anticipo del martedì, allorché, alle 20:45, presso lo Stadio San Siro di Milano, l’Inter ospiterà la rivelazione Sampdoria. I liguri hanno fin qui ben figurato nel torneo, e adesso vorrebbero fornire anche una prova di maturità contro una corazzata solida come l’Inter. I neroazzurri, invece, al momento secondi in classifica, vogliono cercare di mantenere il più possibile il podio, anche in un’ottica di qualificazione in Champions League alla fine della stagione.

Mercoledì, alle ore 18:30, il secondo anticipo di questa decima giornata di Serie A. L’Atalanta ospita il Verona, che rischierà seriamente la retrocessione se non riuscirà ad invertire l’infausta tendenza di cui si è reso protagonista in questo inizio di stagione. Diversi, invece, i match del mercoledì sera a partire dalle 20:45, dove verranno consumate gran parte delle partite di questo turno di Serie A.

Il Cagliari deve vedersela contro il Benevento, in una sorta di scontro salvezza che sa già di “dentro o fuori”: i campani, in particolare, ancora a 0 punti, e dunque reduci da 9 sconfitte consecutive, devono assolutamente darsi una scossa, per non ritoccare ulteriormente il proprio infausto record. Il Milan, orfano dello squalificato Bonucci, vola in casa del Chievo, decisamente più tranquillo della propria classifica. Il Torino invece, reduce da un momentaccio, deve vedersela contro la Fiorentina, che negli ultimi turni di questa Serie A ha recuperato fiducia nei propri mezzi.

Per quanto concerne il vertice, Napoli, Juventus e Roma hanno sfide sulla carta molto semplici, rispettivamente contro Genoa, SPAL e Crotone. Infine, un altalenante Sassuolo ospiterà l’Udinese, reduce dal brutto KO patito dalla Vecchia Signora.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi