Al via la sedicesima giornata del campionato di Serie A

Serie A




Abbiamo oramai superato l’infrasettimanale europea, mentre, tra poche ore, riprenderà il campionato italiano di Serie A, con una sedicesima giornata che ci avvicina in maniera ancor più sensibile al giro di boa. La Juventus, che nel turno precedente pare aver rifilato una mazzata definitiva al torneo, ha la possibilità di ipotecare il parziale titolo di Campione d’inverno. Ma procediamo con ordine, e andiamo a vedere che cosa potrebbe accadere in questo weekend calcistico lungo, che si protrarrà da questo sabato fino al prossimo martedì.

Primo anticipo di Serie A del sabato, delle ore 18:00, allorché, fra le mura amiche del Giuseppe Meazza di San Siro, l’ Inter prova a ripartire contro un’Udinese in fortissima crisi e sull’orlo del baratro. Alle ore 20:30, invece, la sfida di cartello di questa sedicesima giornata: presso lo stadio Grande Torino, i padroni di casa ospiteranno la Juventus, nella riproposizione dell’ennesimo derby della Mole. I bianconeri, che fino a questo momento sono stati protagonisti di una marcia grandiosa, puntano a ipotecare ulteriormente un titolo parso quanto mai a portata di mano.

Lunch match della domenica di Serie A, nella sfida salvezza delle 12:30 tra Spal e Chievo. Tre, invece, le partite delle ore 15:00. Il Frosinone, che sembra essere già con mezzo piede in Serie B, ospita un Sassuolo finora sorprendente, in una sfida apparentemente molto complicata. Intrigante la gara tra Sampdoria e Parma, due squadre che finora hanno probabilmente dato vita ad un rendimento superiore alle aspettative. Prova a ripartire anche la Fiorentina, contro un Empoli tuttavia reduce da uno stato di forma buono.

Alle ore 18:00, il Napoli sarà chiamato alla trasferta di Cagliari, nella speranza di accorciare le distanze dalla Juventus capolista. Alle 20:30, invece, la Roma, in piena crisi, cercherà un rilancio contro il Genoa. Due i posticipi: lunedì, alle 20:30, sfida dal sapore europeo tra Atalanta e Lazio. Martedì, sempre alle 20:30, sarà invece il turno del Milan, in casa di un Bologna in piena zona retrocessione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi