Al via la trentaseiesima giornata di Serie A

Serie A




Mancano oramai soltanto poche ore all’inizio della trentaseiesima giornata del campionato di Serie A. Il torneo si approssima alle proprie battute conclusive, ed è quindi vicino ad esprimere i propri verdetti. Per il momento, ufficialmente, è aritmetica solamente la retrocessione del Benevento, che dal canto proprio sta però onorando al meglio il finale di stagione. Ma i riflettori, chiaramente, sono puntati soprattutto sullo scontro a distanza tra Juventus e Napoli, valevole per l’assegnazione dello scudetto.

Dopo la sfida tra Milan e Verona, che si disputerà sabato alle 18:00 al San Siro di Milano, sarà infatti proprio la Juventus la protagonista dell’anticipo serale delle 20:45 della trentaseiesima di Serie A. La Vecchia Signora ospita fra le mura amiche dello Stadium il Bologna, oramai forte di una salvezza praticamente acquisita. Una vittoria, inevitabilmente, consentirebbe ai bianconeri di mettere le mani sulla conquista del settimo titolo consecutivo.

Nel lunch match della domenica di Serie A, occhio all’ Inter, che dopo la sconfitta casalinga patita dalla capolista nella scorsa settimana, cerca riscatto contro l’Udinese al Friuli. Per i nerazzurri è l’ultima spiaggia: il treno Champions è quasi andato, e solamente una vittoria consentirebbe di tenere la situazione appesa ad un sottile filo di speranza.

Alle 15:00, occhio alle varie partite per la salvezza: il Chievo non può più sbagliare, specialmente nello scontro diretto con il Crotone. Occasione d’oro anche per la Spal, che si gioca la stagione contro il già retrocesso Benevento. Gare europee: la Lazio contro lo scoglio Atalanta, la prima in corsa per la Champions League, la seconda per l’Europa League. Fiorentina nella difficile trasferta contro il Genoa. E, soprattutto, il Napoli: qualora i partenopei non riuscissero a superare il Torino, il sogno Scudetto, probabilmente, sfumerebbe in via definitiva.

Si chiude con i due posticipi. Alle ore 18:00, il Sassuolo prova a chiudere il discorso salvezza contro la Sampdoria. La Roma, infine, dopo il faticoso impegno in Champions League, deve vedersela contro un inguaiatissimo Cagliari.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi