Al via la ventisettesima giornata di Serie A

Serie A




Mancano oramai appena poche ore all’inizio della ventisettesima giornata del campionato di Serie A, che, dopo i roboanti risultati che hanno caratterizzato i big match dello scorso turno, propone sotto i riflettori soprattutto la volata Champions League. Proviamo dunque a procedere con ordine, e andiamo a vedere quali saranno le sfide che avranno luogo nel weekend calcistico oramai pronto a cominciare.

Ad aprire le danze sarà naturalmente la Juventus, dal momento che la Vecchia Signora, all’inizio della prossima settimana, sarà impegnata sul fronte europeo contro l’Atletico Madrid. Per i bianconeri, che hanno oramai ipotecato la conquista dell’ottavo titolo consecutivo, l’avversario sarà l’Udinese. La gara si terrà venerdì 8 marzo alle ore 20:30.

Ci saranno poi due anticipi del sabato, 9 marzo: alle ore 18:00, con la salvezza oramai quasi acquisita, Parma e Genoa potranno affrontarsi con una certa serenità. Alle ore 20:30 sarà invece il turno del Milan: i rossoneri, protagonisti di una seconda parte di campionato a dir poco straordinaria, vogliono consolidare il terzo posto contro il Chievo Verona, oramai quasi condannato alla retrocessione.

Nel lunch match di domenica 10 marzo, il Bologna si gioca il tutto per tutto contro il Cagliari: una mancata vittoria, per i felsinei, allontanerebbe ulteriormente l’ambizione di restare in Serie A. Tre, invece, le partite delle ore 15:00, con la più importante che verrà disputata al San Siro: i nerazzurri dell’ Inter ospiteranno lo SPAL, e, nonostante una situazione critica, cercheranno di rilanciare la corsa alla Champions. Sfida di alto livello tra Sampdoria e Atalanta, mentre il Torino andrà a caccia di conferme contro il Frosinone.

Alle ore 18:00, il Napoli proverà a riprendersi dopo la sconfitta del turno precedente, e giocherà sul campo del Sassuolo. Alle 20:30, il big match tra Fiorentina e Lazio, entrambe a caccia di un posto al sole. Infine, il posticipo di lunedì 11 marzo, che vedrà la Roma impegnata contro l’Empoli.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi