Capo d’Orlando nella storia: travolto il Saratov (92-59), Di Carlo ai gironi di Champions

orlandina saratov




Capo d’Orlando scrive una delle pagine più belle della sua storia cestistica. Il team di coach Di Carlo asfalta i russi del Saratov nella gara di ritorno al PalaFantozzi (92-59) e accede ai gironi di Champions League. L’Orlandina va così ad allargare la pattuglia italiana nella competizione continentale, già composta dai campioni d’Italia della Reyer Venezia, dalla Sidigas Avellino e dalla Dinamo Sassari.  Le altre italiane in Europa saranno Milano (Eurolega), Reggio Emilia, Trento e la Fiat Torino (Eurocup). Il Saratov ‘retrocede’ invece in Fiba Europe Cup.

L’impresa per gli atleti di Di Carlo non era proibitiva. Capo d’Orlando aveva disputato un ottimo match anche in terra russa, perdendo di un solo punto. La speranza di poter ribaltare era quanto mai concreta, ma l’Orlandina ha fatto molto di più: netto il successo dei siciliani, che mettono le cose in chiaro già nel primo parziale (21-9) per poi legittimare il successo nei restanti 30′.

Nel finale di primo tempo qualche timido segnale di risveglio da parte del Saratov, con due triple che permettevano ai russi di andare all’intervallo sotto di 9. Ma l’Orlandina rientra sul parquet con la stessa concentrazione e voglia mostrate nella prima parte di gara: il terzo periodo è praticamente una sinfonia degli uomini di Di Carlo, che volano sul +23 e chiudono di fatto la contesa. Gli ultimi 10′ servono solo per tenere a distanza di sicurezza il Saratov, mentre lo sguardo di Andrea Mazzon diventa sempre più scuro. Espressione diametralmente opposta a quella di Di Carlo, che quasi non crede ai suoi occhi: la qualificazione ai gironi di Champions è realtà.

Il coach dell’Orlandina, nel post-gara, parla di risultato storico: “Questa qualificazione è un momento importante per il club, per la città di Capo d’Orlando e per tutti noi – ha detto Di Carlo – Da questo momento tutti ci rispetteranno molto di più e ci aspetteranno al varco”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi