Champions: Sidigas Avellino sconfitta a sorpresa dal Mornar Bar al Pala Del Mauro




La Sidigas Avellino crolla in casa contro il modesto Mornar Bar, in un match con tantissimi errori al tiro e dai ritmi bassi.

Una serata da dimenticare per la Sidigas Avellino, che dopo aver raggiunto la certezza aritmetica del passaggio del turno, crolla in casa contro il modesto Mornar Bar per 53-60 in un match davvero brutto con tanti errori dall’una e dall’altra parte. Parte male la serata per i campani, che vanno sotto per 13-20 già nel primo quarto, con gli ospiti sospinti dall’ottima serata di Tatum e Bakic, che centra il gioco da tre punti che porta a 7 i punti di vantaggio per la propria squadra.

sacripanti avellino bresciaNel secondo quarto, la squadra di coach Sacripanti spinge sull’acceleratore e prova a rimettere in piedi le sorti della gara, piazzando un parziale di 6-0 con i canestri di Severini, Obasoah e Fesenko. Gli avversari replicano ancora con Ellis e Pavic riportandosi sul +7 sul 21-28 con Sacripanti costretto a dover chiedere per due volte il timeout per frenare l’onda d’urto degli avversari.

Il secondo quarto si chiude sul 26-28 ma in apertura di ripresa il Mornar torna a macinare punti, di fronte ad una Sidigas Avellino in evidente crisi di gioco e di idee che chiudono il terzo quarto sotto di 9 punti sul 36-45. Nell’ultimo quarto, gli avversari neutralizzano il tentativo di rimonta degli avellinesi, sospinti da Thomas e Randolph. Le triple di Leunen e Ragland illudono i tifosi locali, ma il Mornar tiene botta e porta a casa il successo imponendosi per 53-60 contro ogni pronostico. Adesso Avellino dovrà raccogliere le idee approfittando della pausa in campionato per preparare al meglio la sfida contro la capolista Tenerife.

SIDIGAS Avellino – KK MORNAR Bar 53-60 (13-20; 26-28; 36-45)

AVELLINO: Zerini, Ragland 7, Green 3, Esposito n.e., Leunen 5, Cusin 3, Severini 2, Randolph 9, Obasohan 6, Fesenko 5, Thomas 13, Parlato n.e. Coach: Sacripanti.
MORNAR: Hadzibegovic n.e., Calic, Jones 2, Radunovic B. 2, Radunovic M. n.e., Bakic 8, Mijovic, Tatum 17, Pavic 14, Ellis 11, Vujosevic, Waller 6. Coach: Pavicevic.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi