Datome torna in campo e realizza 7 punti nel successo del Fenerbahce contro il Barcellona

Successo all’extratime per il Fenerbahce di Gigi Datome che tornava in campo dopo le due settimane di stop dovute a problemi alla spalla.

Il ritorno in campo di Gigi Datome è coinciso con il successo sofferto del suo Fenerbahce contro il Barcellona per 68-65 nell’ultimo match della regular season di Eurolega. I turchi hanno fatto grande fatica per superare un Barça ormai di fatto eliminato dalla competizione. Gigi Datome tornava in campo dopo le due settimane di stop imposte dall’infortunio alla spalla rimediato a Tel Aviv che lo ha costretto a curarsi per evitare ricadute.

datomePer il quintetto allenato da Zeljko Obradovic era di capitale importanza conquistare questo successo, per garantirsi una posizione migliore nella griglia dei playoff evitando lo scontro immediato con il temibile Cska Mosca.
Un match davvero brutto, condito da errori marchiani dall’una e dall’altra parte e con basse percentuali di realizzazione. Turchi molto nervosi e precipitosi nelle conclusioni, svogliati gli uomini allenati da Georgios Bartzokas.

Il punteggio è rimasto a lungo in equilbrio e nel finale gli spagnoli hanno avuto anche la palla della possibile vittoria tra le mani, ma a causa di errori banali hanno finito per perdere la partita. La gara si è decisa all’extratime nel quale è stato il solito Bogdan Bogdanovic a fare la differenza con due bombe che hanno tagliato le gambe agli avversari. La guardia ha chiuso la propria fatica con 15 punti a referto, 5 rimbalzi, 3 assist e 17 di valutazione. Bene anche Ekpe Udoh, autore di 9 punti, 15 rimbalzi, 3 assist e 27 di valutazione. Proprio lui si è conquistato sul campo il titolo platonico di Mvp del match.

Anche Gigi Datome ha lasciato il segno, realizzando 7 punti, 3 rimbalzi, 2 assist nei 24 minuti in cui è rimasto in campo.
Per il Barcellona poco o nulla da salvare in una stagione davvero amara. Solo i 4.000 punti in Eurolega di Juan Carlos Navarro rappresentano l’unico motivo per sorridere per il team catalano. Nessuno ha fatto meglio di lui in questa competizione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi