Eurocup: crolla l’Hapoel di Pianigiani nella semifinale di Valencia

Brutta sconfitta a Valencia per Simone Pianigiani e il suo Hapoel, schiantato nel finale sotto i colpi di un grande San Emeterio.

Simone Pianigiani sta attraversando un periodo di difficoltà con l‘Hapoel Jerusalem la squadra che il coach toscano allena da inizio stagione, una delle squadre che ha fatto la storia del basket del proprio paese insieme al Maccabi di Tel Aviv. Nonostante un roster davvero importante che annovera anche l’ex stella Nba, Amar’e Stoudemire, in campionato la strada per l’Hapoel si è fatta davvero in salita.

Attualmente il team di Pianigiani occupa mestamente il quinto posto in classifica con 12 successi e 10 sconfitte, ben 4 successi in meno rispetto ai rivali del Maccabi che occupano il primo posto in classifica. L’Hapoel Jerusalem ha subito una brutta battuta d’arresto in Eurocup, sconfitta per 83-68 nel match di andata (che si giocava in Spagna) contro il Valencia. Un risultato che rende davvero impervio il percorso degli israeliani in ottica passaggio del turno.

I valenciani hanno fatto leva sulla grande serata di Fernando San Emeterio, che ha preso la sua squadra per mano mettendo a referto 21 punti (6/8 da due, 2/4 in triple), oltre a 4 rimbalzi e 3 assist.
L’Hapoel aveva tenuto testa agli avversari solo nella prima parte di gara, chiudendo la prima frazione sotto solo di un punto sul 36-35. Prova incolore per il vecchio Stoudemire che ha messo a referto solo 10 punti e 8 rimbalzi ben marcato dal giovane Dubljevic. Il predominio dei padroni di casa a rimbalzo, nella seconda parte di gara è stata determinante per il largo successo degli spagnoli.
Tra i pochi a salvarsi per gli ospiti, Terence Kinsey autore di 22 punti e 7 rimbalzi.Adesso gli israeliani dovranno vincere il ritorno a Gerusalemme per poi giocarsi il tutto per tutto nella terza sfida ancora a Valencia.
L’alra semifinale di Eurocup vedeva di fronte l’Unicaja Malaga e il Lokomotiv Kuban. Hanno prevalso i russi che si sono imposti per 57-73, e venerdì potrebbero archiviare il discorso vincendo in casa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi