EuroCup: Grissin Bon Reggio Emilia sconfitta nettamente dal Krasnodar in gara 1




Netto successo per il Krasnodar che si impone per 82-65 contro la Grissin Bon Reggio Emilia, adesso gli emiliani dovranno vincere gara 2.

La Grissin Bon Reggio Emilia va ko nel primo round di semifinale in Russia contro il Lokomotiv Kuban Krasnodar. La squadra di Menetti è stata sconfitta con un pesante 82-65, con un distacco di 17 punti maturato nella seconda parte del match. I bianco rossi, hanno retto un quarto d’ora circa, fino al 27-26 poi un break di 16-2 ha consentito ai padroni di casa di prendere il sopravvento, ottenendo la doppia cifra di vantaggio. Da quel momento, gli ospiti non sono stati più in grado di scendere sotto la doppia cifra, mentre i padroni di casa hanno saputo gestire il vantaggio con grande disinvoltura.

Per i reggiani sono 13 punti, 9 rimbalzi e 4 stoppate per Jalen Reynolds, decisamente il migliore tra gli uomini di Menetti. Adesso l’obiettivo è spostato a gara-2 che si giocherà venerdì 23 Marzo a Reggio Emilia al PalaBigi (ore 20:45) per il redde rationem della serie. Una prova senza appello per la Grissin Bon Reggio Emilia, che in caso di sconfitta dovrà abbandonare definitivamente il sogno di poter centrare la storica finale. Allungando la serie alla terza e decisiva sfida, i reggiani dovrebbero tornare a giocare nel fortino del Kuban. Il top scorer del match ed Mvp dell’incontro e Brian Qvale, autore di 16 punti e uomo chiave nei momenti decisivi del match.

Lokomotiv Kuban Krasnodar – Grissin Bon Reggio Emilia 82-65 (19-15; 43-28; 63-51)
Kuban Krasnodar: Collins 10, Antipov 8, Ragland 9, Baburin, Lacey 4, Ivlev ne, Ilnitskiy 4, Khvostov, Elegar 11, Babb 11, Kulagin 9, Qvale 16. Coach: Sasa Obradovic.

Grissin Bon Reggio Emilia: Mussini, Julian Wright 7, Bonacini, Candi 3, White 6, Reynolds 13, Markoishvili 3, Chris Wright 14, Cervi 4, Nevels 10, Llompart, De Vico 5. Coach: Massimiliano Menetti.
Arbitri: Ioannis Foufis (Grecia), Seffi Shemmesh (Israele) e Marko Juras (Serbia).




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi