Eurocup: la Grissin Bon Reggio Emilia strapazza lo Zenit e adesso vede la semifinale




Netta affermazione per la Grissin Bon Reggio Emilia che vince di 14 punti contro lo Zenit e adesso può sperare nell’accesso alla semifinale.

La Grissin Bon Reggio Emilia, a sorpresa, strapazza lo Zenit San Pietroburgo in casa nel turno di andata dei quarti di finale, mettendosi alle spalle la sconfitta di sabato. La squadra di coach Menettti si è imposta per 75-61 è adesso può nutrire legittime speranze di passaggio del turno. Grazie soprattutto ad una prestazione maiuscola di Jalen Reynolds, autore di 19 punti e 11 rimbalzi per un complessivo 29 di valutazione e alla sapiente regia di Chris Wright, i padroni di casa sono riusciti a rifilare un distacco importante ai russi, in vista del match di ritorno.

Bene anche il solito Della Valle capace di mettere a referto 15 punti e Julian Wright (12). La difesa ben registrata degli emiliani e l’eloquente 36-21 al rimbalzo ha consentito di limitare le bocche di fuoco russe che viaggiavano in Europa ad una media di 88 punti a partita. L’inizio è tutto di marca ospite. Alla Grissin Bon Reggio Emilia sono stati necessari 16 minuti di partita per trovare il primo vantaggio del match sul 27-25. La prima frazione si è chiusa con gli emiliani avanti di 6 lunghezze (35-29), poi i russi sono riusciti ad accorciare le distanze portandosi ad un solo punto di distacco per poi venire ancora una volta travolti dalla grande verve della squadra di Menetti.

Nell’ultimo quarto, un 4-0 firmato da Julian Wright consente a Reggio di volare fino al +15 al 33′ (62-47) dando l’impressione di avere già vinto. Lo Zenit prova a fare leva sull’ex Cleveland, Karasev, autore di 19 punti per portarsi sul -7 a 1’30” ma il finale è tutto di marca locale con Jalen Reynolds ancora capace di fare la differenza sotto le plance. Il sigillo lo mette Markoishvili con una tripla dall’angolino che griffa il 73-61 che fa esplodere i 4300 del PalaBigi.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ZENIT SAN PIETROBURGO 75-61 (13-17, 35-29, 54-46)
REGGIO EMILIA: Mussini ne, J.Wright 12, Cand 5i, Della Valle 15, White 2, J.Reynolds 19, Markoishvili 9, C.Wright 5, Cervi 8, Nevels, Llompart, De Vico ne. All. Menetti.

ZENIT: S. Reynolds, Karasev 19, Barinov ne, Vikhrov ne, Voronov 4, Simonovic 3, Whittington, Harper 7, Griffin 10, Kuric 3, Valiev 3, Gordon 12. All. Karasev.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi