Eurolega, il Darussafaka pareggia la serie espugnando Madrid

Il Darussafaka si impone in trasferta contro il Real Madrid e porta la serie sull’1-1 grazie ad una sontuosa prestazione di Wanamaker.

Clamoroso al Wizink Center dove il Darussafaka supera il Real Madrid  in gara 2 dei quarti di Eurolega. Una sconfitta davvero inattesa per le merengues che avevano già vinto gara 1 sul proprio parquet e che adesso si vedono stravolgere il fattore campo nella sfida che vale un posto nelle semifinali. Il primo quarto, sostanzialmente equilibrato, termina con il punteggio di 19-22. I turchi fanno leva sull’ottima serata di Wanamaker (21 punti) per reggere l’impatto con la Wizink Arena, mentre Zizic e Clyburn vanno a canestro con regolarità tenendo bene le distanze dai più quotati avversari.

Punteggio basso nel secondo quarto, nel quale le squadre vanno in bianco per i primi tre minuti, poi è ancora Ante Zizic a suonare la riscossa per la squadra di Blatt, grazie ad un affondo perfetto dentro l’area. Dalla panchina è Otello Hunter, per le merengues, a provare a tenere in gara i padroni di casa. Tanti i falli e le volte in cui gli arbitri sono costretti a dover spezzettare il gioco e lo spettacolo ne risente alquanto. Il primo tempo si chiude con gli ospiti avanti di 6 punti sul 38-44.

Nel terzo quarto sale l’intensità difensiva del Real Madrid che concede adesso poco o nulla agli avversari, mentre Llull mette dentro due bombe consecutive, imitato a stretto giro dal solito Wanamaker che risponde per le rime con altrettante conclusioni vincenti dall’arco. Il terzo quarto vede ridurre il distacco sugli ospiti a soli due punti sul 66-68. L’ultimo periodo si apre ancora all’insegna di Wanamaker che realizza sei punti di fila consentendo ai suoi di poter allungare il distacco ma è ancora Llull che tiene botta conducendo per mano il Real Madrid verso il 72-72.

Poi la partita viaggia sui binari di un perfetto equilibrio che si mantiene tale fino a un minuto dalla fine quando, sul 78 pari, è Wilbekin a spezzare l’equilibrio costringendo Laso a chiamare timeout. La consuete lotteria dei tiri liberi premia i padroni di casa che escono vincitori dal campo per 80-84, imponendo l’1-1 nella serie. Adesso la sfida si sposta a Istanbul, l’esito rimane ancora imprevedibile.

Real Madrid – Darussafaka Dogus 80-84

Parziali:19-22/19-22/30-22/12-18

Real:Randolph 7, Draper, Fernandez, Doncic, Maciulis 5,Reyes, Ayon 16, Hunther 7,Carroll,Llull 22,Thompkins. All. Laso P.
Darussafaka;Wilbekin 17 ,Batuk, Wanamaker 21, Zicic 17, Bertans 1, Harangody 8,Slaughter, Moerman, Aldemir 1,Clyburn 13 ,Anderson 4. All. Blatt. D.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi