Eurolega: l’Olimpia Milano cade all’Ulker Arena, dopo una prestazione brillante




L’Olimpia Milano cade a Istanbul dopo una prestazione sontuosa, grazie anche al contributo di uno scatenato Kalnietis e un Raduljica ritrovato.

Una bella Olimpia Milano è costretta ad incassare l’ennesima sconfitta in Eurolega in trasferta a Istanbul contro i turchi del Fenerbahce. Il quintetto di coach Repesa è andato molto vicina all’impresa rimanendo in gara per tutti i quaranta minuti e cedendo solo nel finale. Alla Ulker Arena abbiamo di certo assistito alla più bella prestazione delle scarpette rosse degli ultimi due mesi.

Olimpia MilanoI milanesi partono subito bene, pur commettendo qualche errore di imprecisione di troppo e denunciando i soliti limiti difensivi. Quantomeno, l’Olimpia Milano non è stata seconda agli avversari per grinta, determinazione e voglia di vincere, pagando solo qualche pecca nei momenti decisivi del match. Su tutti si erge la prestazione sontuosa di un ritrovato Mantas Kalnietis, che prosegue il suo momento magico realizzando 18 punti nel primo tempo (20 in totale con 4/6 dall’arco).

Il Fenerbahce ha messo in mostra un Datome in grande spolvero, autore di 17 punti e un efficace Udoh (18 punti per lui e 8 rimbalzi) in grando di spaccare in due la difesa milanese nei momenti topici della sfida. La novità incoraggiante è che l’Olimpia ha combattuto colpo su colpo, tenendo testa ai più quotati avversari che hanno beneficiato dell’indubbio vantaggio di giocare su un parquet amico. I tifosi milanesi hanno potuto ammirare, finalmente, un Raduljica in grado di esprimersi ai propri livelli ma anche un Hickman preciso ed efficace.

Degna di menzione anche la prova di Mclean, ancora capace di tenere testa ai quotati centri turchi. I turchi devono ringraziare un Nunnally (19 pt) davvero cinico nei minuti conclusivi che mette il cappello sul successo dei padroni di casa con una tripla che ha piegato le gambe alle scarpette rosse. Una sconfitta che ha comunque ridato fiducia alla squadra di Repesa e la certezza di potersela giocare alla pari anche con i top club europei.

Tabellino Fenerbahce-Ea 7 Milano

Fenerbahce: Udoh 18, Antic, Bogdanovic, Sloukas 8,  Nunnally 19, Vesely 2, Kalnic 10, Dixon 11, Duverioglu 1, Datome 17,
Ea7 Milano: Mclean 12, Fontecchio 4, Hickman 15, Kalnietis 20, Raduljica 12, Dragic 3, Macvan 6, Cinciarini 2, Abass, Simon 5




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi