Eurolega: l’Olimpia Milano rimedia la quinta sconfitta consecutiva




L’Olimpia Milano sprofonda in classifica dopo essere uscita sconfitta anche dalla sfida di Istanbul contro il Galatasaray.

L‘Olimpia Milano incassa la quinta sconfitta consecutiva e scivola sempre più in basso nella classifica di Eurolega. Una nuova beffa per la squadra di Repesa, incapace, ancora una volta, di riuscire a prevalere nel testa a testa finale. Le scarpette rosse sono costrette a piegarsi in casa del Galatasaray, capace di imporsi per 83-80 nel finale convulso, con Sanders che spreca la palla del sorpasso a pochi secondi dalla fine, regalando il successo alla squadra di Istanbul.

Male l’Olimpia Milano nei primi minuti di gara. Sempre sotto nel punteggio, fin dall’avvio, i meneghini hanno chiuso la prima frazione sotto di 11 punti. Nella ripresa, anche grazie ad un’altra prova superlativa di Sanders (autore di 18 punti), la squadra italiana è riuscita a risalire la china, risalendo fino al +2 nei minuti finali, senza però riuscire a mettere il sigillo nei momenti decisivi.

Più cinici e più determinati i turchi che conquistano un successo prezioso che consente loro di agganciare proprio Milano in classifica, al penultimo posto. Milano è ancora vittima di un blackout iniziale, per poi ritrovare progressivamente il gioco e i punti, ma soffrendo maledettamente sotto canestro la maggiore verve di Micov (23 punti) e Thyus. Per l’Olimpia Milano, la strada verso i playoffs si fa davvero ardua. La squadra di Repesa è attesa da quattro sfide da far tremare i polsi contro Panathinaikos, Barcellona, Fenerbache e Cska.

Il tabellino di Galatasaray-Olimpia Milano

Galatasaray vs Olimpia Milano 83-80 (21-15, 43-32, 62-59)

Galatasaray: Smith ne, Preldzic 2, Micov 23, Tyus 14, Korkmaz ne, Thompson ne, Schilb 17, Haciyeva ne, Pleiss, Guler 13, Diebler 11, Koksal 3;
Milano: McLean 8, Fontecchio ne, Hickman 13, Kalnietis 7, Raduljica 12, Dragic 7, Pascolo ne, Cinciarini ne, Sanders 18, Abass ne, Cerella, Simon 15.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi