Eurolega, l’Olimpia Milano sconfitta a Belgrado con una prova disastrosa in difesa




Ancora una sconfitta in Eurolega per l’Olimpia Milano che abbandona definitivamente il sogno di centrare i playoff.

L’Olimpia Milano viene sconfitta a Belgrado da una Stella Rossa straordinariamente precisa al tiro che ha fatto a fette una difesa milanese imbarazzante. Finisce 100 a 89 per i padroni di casa, e anche quella piccola fiammella di speranza di centrare i playoff si è spenta amaramente. L’Olimpia Milano ha concesso 50 punti nel primo e 50 nel secondo tempo rivelandosi davvero un colabrodo in difesa. I serbi viaggiavano a 78 punti a gara ma contro Milano ne hanno realizzati 100, lasciando la squadra di Pianigiani col solo Efes alle spalle in classifica.

Un match che ha visto quasi sempre gli ospiti inseguire nel punteggio. Partono meglio le Scarpette Rosse con tre triple che hanno consentito agli ospiti di condurre in avvio per 9-4. Il secondo fallo di Tarczewski giunto troppo presto, ha complicato la vita agli uomini di Pianigiani. Il primo quarto si chiude sul 23-20. Nel secondo quarto, i padroni di casa si fanno decisamente più pericolosi sotto canestro, Milano concede ben 6 rimbalzi offensivi e i serbi volano nel punteggio. Solo i canestri di Micov, in chiusura di frazione, consentono ai meneghini di ridurre il distacco e andare al riposo lungo sul 50-45.

Nella ripresa è Davidovac, partito in quintetto nel 2° tempo, a colpire Milano con 5 punti. Omic mette dentro il canestro del +8 (57-49), Tarzcewski commette il 4° fallo e per la squadra di Pianigiani la serata si complica ulteriormente sotto le plance. La terza frazione si chiude sul 71-65. Giudaitis apre il 4° periodo con un antisportivo che l’Olimpia Milano paga subendo 4 punti di Jankovic, Lessort poi allunga il vantaggio con una tripla che porta il risultato sull’82-69 , una tripla con fallo di Kuz tiene in corsa gli ospiti (82-73), ma è Jankovic che nel finale spegne definitivamente le speranze di rimonta ospite.

STELLA ROSSA: Lessort 15, Jankovic 15, Rochestie 14.
MILANO: Kuzminkas 17, Goudelock 15, Theodore 13.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi