Eurolega, Olimpia Milano domina a Malaga ma crolla nel finale: decimo ko




L’Olimpia Milano va vicinissima al colpo esterno a Malaga ma è costretta a subire l’ennesima rimonta nei momenti cruciali del match, tornando a casa a mani vuote.

Prima di cedere nel finale, l’Olimpia Milano domina l‘Unicaja Malaga ma poi torna a casa a mani vuote venendo sconfitta con il punteggio di 74-71. Si tratta della decima sconfitta stagionale per la squadra di Pianigiani che non bissa il successo contro il Baskonia e adesso vede allontanarsi le chanche di accesso ai playoff. Partono meglio i padroni di casa che chiudono la prima frazione sul 26-20 trascinati da un Brooks che apporta energia e qualità alla squadra spagnola, che anche grazie ai punti di Nedovic, chiude la prima frazione avanti di 6.

Nel secondo quarto, inizia la rimonta dell’Olimpia Milano, sospinta dalle fiammate dall’arco di Bertans che colpisce a ripetizione dalla distanza trascinando gli ospiti verso il 42-35 con il quale si va al riposo lungo. Nella ripresa, è ancora Tarczewski a fare la voce grossa sotto le plance, limitando al massimo le seconde chance al tiro per l’Unicaja Malaga. Il terzo quarto è sicuramente quello più intenso nel quale pesa però le colossali ingenuità di Milano che perde tre possessi sanguinosi spianando la strada alla parziale rimonta dei padroni di casa che chiudono la terza frazione sotto solo di due punti (53-55).

Nell’ultima frazione, Goudelock commette un ingenuo fallo antisportivo che pesa sull’economia del match. Milano non segna più con la costanza dei primi tre quarti e per gli spagnoli è un gioco da ragazzi sorpassare gli ospiti grazie ancora alle perle dalla distanza di Nedovic. Nel testa a testa conclusivo Theodore e Nedovic sbagliano un libero a testa, poi la tripla di Bertans si spegne sul ferro e con essa anche le speranze di vittoria per l’Olimpia Milano. Finisce 74-71 per gli spagnoli.

Unicaja Malaga: Brooks 15 (con 11 rimbalzi), Nedovic 15, Augustine 9
AX Milano: Goudelock 18, Theodore 14, Bertans 13




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi