Eurolega: Real Madrid corsaro in casa dell’Olimpia Milano




L’Olimpia Milano subisce la seconda sconfitta consecutiva in Eurolega per mano del Real Madrid, fallendo la rimonta nel finale.

Dopo la prima giunge anche la seconda sconfitta per l‘Olimpia Milano in Eurolega. Questa volta le scarpette rosse si sono dovuti piegare di fronte ad un avversario illustre: il Real Madrid. Sul proprio parquet, i milanesi sono stati sconfitti per 101-90 in una gara che gli ospiti hanno sempre condotto nel punteggio dal primo all’ultimo minuto soffrendo solo nel finale. La squadra di coach Repesa ha peccato di fragilità difensiva contro un Real stratosferico al tiro, concedendo oltre 100 punti ai più quotati avversari.

Olimpia MilanoL’Olimpia Milano ha provato a fare la gara nei primissimi minuti con le triple di MacVan e Simon che hanno consentito ai locali di portarsi sul 9-8 dopo quattro minuti. Nel finale di primo quarto hanno dovuto subire il ritorno del Real Madrid, sospinto dalla grande serata di Carroll e di Reyes che hanno portato le merengues sopra di 9 punti (26-17) prima che Sanders accorciasse il distacco con una tripla.

I madrileni partono bene nel secondo quarto creando grossi problemi a Milano sotto le plance, portandosi sul 40-28 al minuto 16. La squadra di coach Repesa soffre oltremodo la circolazione di palla del Real capace di chiudere sul +11 il primo tempo, concedendo poche opportunità di tiro ai padroni di casa.

Ad inizio ripresa, Milano da segni di risveglio e prova a fare la voce grossa in difesa. Pascolo prova a ricucire lo strappo ma è Llull, ancora una volta dall’arco, a rimettere le cose a posto. Nell’ultimo quarto Milano sembra mettere il turbo. A Reyes viene fischiato un fallo antisportivo e McLean mette a segno il gioco da tre punti che riporta sotto Milano, capace di ridurre il distacco a 5 punti, con un Real Madrid che sembra sbandare paurosamente.

Il Real sbanda nel finale ma poi recupera

Ma è solo una falsa impressione, perchè le merengues rimettono a posto le idee proprio nel momento in cui l’Olimpia Milano si porta a soli due punti (75-77). Randolph e Hunter guidano la riscossa degli spagnoli che ricacciano indietro la squadra di Repesa e consentono alla squadra di Laso di chiudere il match con un vantaggio in doppia cifra.

Milano: Hickman 19, Sanders 16, Simon 13, McLean 11.
Real Madrid: Randolph 20, Hunter e Lllull 18, Fernandez 13, Carroll 11




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi