Eurolega, stasera l’Olimpia Milano sfiderà gli storici rivali del Maccabi Tel Aviv




L’Olimpia Milano sarà chiamata a battere il Maccabi Tel Aviv per continuare a sperare nell’impresa di centrare i playoff.

Dopo due vittorie consecutive, l’Olimpia Milano torna in campo stasera contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv, nel 20.mo turno della regular season di Eurolega. I ragazzi di Pianigiani possono ancora tenere accesa una fiammella di speranza in ottica playoff. L’impresa che l’Olimpia Milano dovrà compiere è titanica, perchè sarà chiamata a dover vincere almeno 9 dei prossimi 10 incontri. L’obiettivo più concreto è sicuramente quello di evitare di concludere la stagione europea nei bassifondi della classifica, come avvenne la scorsa stagione.

Quella tra Milano e Tel Aviv rievoca ricordi meravigliosi per i tifosi della squadra meneghina, che negli anni 80 e 90, proprio contro gli israeliani, ha disputato epiche finali nell’allora Coppa Campioni. Nelle due finali del 1987 e del 1988, l’allora Tracer Milano, si impose per due volte nelle finali di Losanna e di Gand grazie anche al preziosissimo contributo dei senatori, McAdoo, D’Antonio, Premier, Meneghin e Pittis.

Dopo il match contro il Maccabi, l’Olimpia Milano è attesa da tre terribili trasferte contro Barcellona, Stella Rossa e Fenerbahce. Un tour de force nel quale, la squadra di Pianigiani, dovrà mettere a frutto i progressi evidenziati nelle ultime due sfide di Eurolega. Già stasera sarà vietato sbagliare per la banda di Pianigiani, che ha ritrovato i canestri di Goudelock ma soprattutto sta scoprendo la classe immensa del lungo lituano Kuzminskas.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi