Europei under 20, azzurrini battuti dalla Spagna (72-83): è il secondo ko in due gare

spagna italia under 20




Seconda uscita e seconda sconfitta per gli azzurrini al campionato europeo Under 20 di basket maschile che si sta disputando a Creta, in Grecia. Gli atleti allenati da coach Buscaglia, dopo l’esordio negativo contro la Serbia, sono incappati in un altro ko: troppo forti i pari età spagnoli, che hanno tenuto a bada l’Italia per tutta la durata del match assestando poi il colpo decisivo nell’ultimo quarto.

Gli iberici si sono imposti 83-72 al termine di una gara dove gli azzurrini non hanno affatto sfigurato, mettendo in campo tutto l’impegno possibile. L’Italia paga ancora una volta l’inizio del match: gli atleti in casacca azzurra, come già accaduto con la Serbia nella gara d’esordio, sono scesi in campo senza la giusta concentrazione. Gli spagnoli ringraziano e ne approfittano, portandosi subito sul +6 e costringendo l’Italia alla rincorsa già dai primi minuti.

Tuttavia, il primo quarto degli azzurrini è di ottimo livello. Gli atleti allenati da Maurizio Buscaglia riescono a reagire all’iniziale svantaggio e trovano le forze per chiudere il primo quarto sotto di una sola lunghezza (27-26). Un sostanziale equilibrio che si mantiene tale anche nel secondo quarto, dove però la Spagna riesce a portarsi all’intervallo con un vantaggio leggermente più consistente (+4).

Comincia il secondo tempo, e l’Italia paga ancora una volta il prezzo dello ‘start’. La Spagna, al contrario, porta subito il motore a pieni giri e scappa: +12 per gli iberici. Ma l’Italia non si arrende, e per la seconda volta nel match si rende capace di riavvicinarsi ai pari età spagnoli, chiudendo il terzo quarto sotto 56-62. C’è fiducia nell’ambiente azzurro per gli ultimi dieci minuti, ma proprio quando serviva uno sforzo ulteriore l’Italia sparisce: la Spagna fa a pezzi la retroguardia azzurra, trova il massimo vantaggio del +15 e chiude di fatto la gara.

Oggi gli azzurri se la vedranno con la Slovenia per l’ultima gara del girone. L’obiettivo è evitare l’ultimo posto e l’ottavo di finale contro la Lituania.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi