Europei under 20, brutto inizio per l’Italia: ko contro la Serbia (69-77), oggi la Spagna




Non è stato esattamente un debutto da sogno per i colori azzurri al campionato Europeo under 20 di basket maschile, che si sta disputando a Creta, in Grecia.

La formazione allenata da coach Buscaglia è infatti partita con il piede sbagliato nella gara di esordio. Gli azzurrini sono stati sconfitti dalla Serbia, che ha avuto ragione del team italiano con il punteggio di 77-69.

Gli allarmi, per gli azzurrini, erano scattati già durante le amichevoli di preparazione all’Europeo, dove gli atleti di coach Buscaglia erano incappati in una serie di pesanti ko. Un fardello che con tutta probabilità si è fatto sentire anche in questo match: gli azzurrini sono scesi in campo senza la giusta concentrazione e la prima parte di gara è stata interamente dominata dalla Serbia, che ha chiuso il primo tempo in vantaggio di 14 lunghezze.

Nella ripresa gli azzurrini erano chiamati ad una reazione per provare a recuperare una situazione difficile, ma non ancora compromessa. E infatti, nel terzo quarto, l’orgoglio dei ragazzi di Buscaglia si è visto, tanto che l’Italia è riuscita a risalire fino al -7 che dava più di una speranza di rimonta. Ma la Serbia non si è scomposta, e nel finale di terzo quarto ha rimesso subito le distanze a posto: il divario tra i due team, dopo 3/4 di gara, toccava ancora la doppia cifra.

Negli ultimi dieci minuti l’Italia ci ha provato di nuovo, coraggiosamente, ma non è riuscita a ridurre considerevolmente lo svantaggio: la Serbia ha controllato il match con grande serenità, chiudendo con otto punti di vantaggio sugli avversari (77-69). All’Italia non è bastata l’ottima prestazione di David Okeke, che ha messo a referto 20 punti. Per la Serbia, prova straordinaria di Vanja Marinkovic (30 punti).

Gli azzurrini saranno di nuovo in campo già oggi: alle 18:00, i ragazzi di Buscaglia affronteranno i pari età della Spagna, che ieri hanno letteralmente distrutto la Slovenia (91-59).




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi