Europeo under 20, le azzurre ai quarti: Bosnia ko (76-69), c’è la Lettonia




europeo under 20Grande Italia, grandi ragazze. Le azzurrine sconfiggono agli ottavi la Bosnia e approdano ai quarti di finale degli Europei femminili under 20, dove affronteranno la Lettonia.

L’Italia ha finora vinto tutti i match di questo Europeo, in corso a Matosinhos, in Portogallo: nel girone ha infatti superato la Germania (61-54), la Serbia (con un netto 68-41) e la Svezia (60-56). Ieri, per le azzurrine, si trattava del primo impegno da dentro o fuori, contro un avversario certamente ostico. E infatti la Bosnia ha fatto sudare le sette camicie alle ragazze di coach Massimo Riga, con il break decisivo giunto a soli 4′ dal termine.

Il successo negli ottavi permette all’Italia under 20 di essere già tra le prime otto d’Europa. Ma come si dice, l’appetito vien mangiando: la sfida di domani con la Lettonia può regalare alle ragazze di Riga il sogno semifinale.

La squadra azzurra deve fare a meno di Marzia Tagliavento: per lei torneo finito, ma decide di essere comunque in panchina insieme alle compagne. Anche da questo si evince il grande spirito di gruppo che è riuscito a creare coach Riga.

Se nel primo quarto dominano le ragazze italiane (24-10), con la Cabrini e la Zandalasini grandi protagoniste a tutto campo, nel secondo si assiste alla rimonta bosniaca: gli 11 punti e i 4 rimbalzi della Delic permettono alla Bosnia di rimontare fino al -3. L’Italia resta lucida e concentrata, e all’intervallo chiude ancora con un buon vantaggio (41-32).

Comincia la ripresa, e subito l’Italia prova a scappare. Le ragazze di Riga bissano il massimo vantaggio (+14), ma da quel momento in poi la Bosnia comincia a rosicchiare punti su punti alle azzurre, fino ad agguantare il 52-52 a 2′ dal termine e chiudendo addirittura il quarto in vantaggio di 1 punto. Italia troppo nervosa, c’è bisogno di un ultimo quarto senza sbavature per avere ragione delle avversarie, apparse molto toniche.

E nell’ultima frazione si vede la migliore Italia, quella plasmata dal suo allenatore. Grintose e determinate, le italiane restano sempre agganciate alla Bosnia, fino al break decisivo giunto a 4′ dal termine. L’Italia gestisce gli ultimi minuti senza troppi patemi: finisce 76-69 per le azzurre. Da sottolineare la prestazione di Cecilia Zandasalini, mvp del match: 20 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 3 palle rubate.

Ora la grande sfida con la Lettonia – che ha battuto la Slovacchia 61-42 – in programma domani pomeriggio: chi vince, approda in semifinale dell’Europeo under 20.

 

 




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi