La Sidigas Avellino corsara in Lituania: ora è prima nel girone Champions




Grande colpo esterno della Sidigas Avellino che sconfigge a domicilio la Juventus Utena e vola al primo posto nel girone di Champions League.

Grande colpo in trasferta per la Sidigas Avellino che espugna il parquet della Juventus Utena, squadra che milita nel campionato lituano e che attualmente è capolista del girone di Champions League. Con questo successo, è la squadra di Sacripanti a ritornare in vetta in classifica, grazie ad un finale di partita da sogno, in cui i campani hanno concesso solo la miseria di 10 punti agli avversari.

Mvp del match è l’avellinese Fesenko, autore di una doppia doppia da urlo (25 punti e 13 rimbalzi) mentre sopra le righe anche le prestazioni di Ragland e Obasohan (autore di 14 punti).

Partono meglio i locali che piazzano un parziale di 5-0 poi frenato dal quintetto di Sacripanti, in grado sempre di respingere ogni tentativo della Juventus Utena di prendere il largo nel punteggio. Il primo quarto si chiude con i lituani avanti per 24-21. L’Utena riparte forte, nel secondo quarto, con Diggs, capace di mettere a referto 6 punti di fila. Tocca a Ragland e Leunen arrestare la corsa dei padroni di casa, ma sul 43-34, Sacripanti è costretto a chiamare il time-out per rifletterci su. I campani piazzano un parziale di 5-0 e si rifanno sotto chiudendo sotto solo di 4 punti all’intervallo lungo (43-39).

avellinoMeglio l’Utena nel terzo quarto, che dopo essere stata raggiunta sul 50-50 dagli avellinesi, riprende a macinare punti con Jakstas e Sirutavicius, per chiudere il quarto sul 65-58 che sembra preludere ad un successo dei lituani. Ma cosi non è. Nell’ultimo quarto la Sidigas Avellino sale di intensità in difesa e colpisce con regolarità con Fesenko, Ragland e Obasohan. I lupi prima firmano il sorpasso (69-71) e poi schiacciano i padroni di casa, ai quali non concedono più nulla sotto canestro.

Finisce con l’esultanza della Sidigas Avellino, che chiude in bellezza sul 75-85 e il parziale di 27-10 nel quarto decisivo che annichilisce squadra e tifosi locali. Lupi ora primi nel girone con pieno merito.

Il tabellino del match: 

JUVENTUS Utena-SIDIGAS Scandone Avellino 75-85 (24-21; 43-39; 65-58)

UTENA: Diggs 12, Parker 5, Bickauskis 2, Sirutavicius 16, Best 2, Jakstas 10, Nikitinas n.e., Vasylius 15, Galdikas 2, Sulskis 11. Coach: Sireika.

AVELLINO: Zerini 3, Ragland 21, Green, Esposito n.e., Leunen 5, Cusin 6, Severini, Randolph 5, Obasohan 14, Fesenko 25, Thomas 6, Parlato n.e. Coach: Sacripanti.
Fonte: Ufficio Stampa Felice Scandone Avellino




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi