La Sidigas Avellino vince ad Ostenda e si qualifica per il turno successivo di Champions




La Sidigas Avellino vince anche ad Ostenda e ottiene la certezza matematica del passaggio del turno, conquistando la certezza del secondo posto in classifica.

Prosegue il periodo magico per la Sidigas Avellino, che continua a mietere successi in Italia e in Europa. La squadra di coach Sacripanti è la prima italiana a guadagnarsi il passaggio del turno in Champions vincendo la sfida in Belgio contro l‘Ostenda. Gli irpini si sono imposti per 78-73 in un match che hanno sempre condotto fin dalle primissime battute, raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio.

La Sidigas Avellino parte bene chiudendo sul 24-16 un primo quarto nel quale gli ospiti hanno tirato con percentuali stratosferiche, costringendo da subito i padroni di casa a rincorrere. Nel secondo quarto gli irpini hanno controllato il vantaggio senza troppi patemi d’animo, per incrementarlo nel terzo quarto dove il vantaggio ha superato abbondantemente la doppia cifra. Nell’ultimo quarto, però, la squadra campana ha allentato la morsa, consentendo all’Ostenda di poter rientrare in partita, portandosi solo a due possessi di ritardo.

Un ottimo Maarty Leunen trova i cinque punti consencutivi che mandano in archivio la gara, consegnando matematicamente il secondo posto nel girone che vale la certezza del passaggio del turno. Adesso gli avellinesi dovranno contendersi il primo posto nel girone contro Tenerife per qualificarsi direttamente al Round of 16. Al termine del match, un soddisfatto Sacripanti ha commentato con fiducia l’ennesima prova da incorniciare del suo quintetto: ‘Sono molto contento del risultato. Avevamo bisogno di vincere questa partita per prenderci la seconda posizione nel nostro girone. – ha spiegato in sala stampa coach Stefano Sacripanti – Abbiamo giocato un’ottima gara in difesa e questo è un dato che ha fatto la differenza, abbiamo collaborato bene su tutti i pick and roll controllando il ritmo della gara. È una vittoria molto importante. Sono soddisfatto della prestazione dei miei giocatori. Erano tutti pronti e concentrati. Congratulazioni a Ostenda che non ha mai mollato credendoci fino alla fine’.

Telenet Oostende – Sidigas Avellino 73-78

Oostende: Walden 12, Mwema 2, Keselj 9, Gillet 10, Salumu, Katic 16, Boukichou 10, Djordjevic 8, Jagodic Kuridza 3, Kesteloot, Newbill 3. All.: Gjergja.
Avellino: Zerini 5, Ragland 14, Green 11, Esposito ne, Leunen 12, Cusin 2, Severini, Randolph 9, Obasohan 5, Fesenko 6, Thomas 14, Parlato ne. All.: Sacripanti.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi