OpenjobMetis Varese sconfitta per la quarta volta in Champions: vince il Rosa Radom




Brutta sconfitta interna per la OpenJobMetis Varese, il cui cammino in Champions League si complica maledettamente dopo il quarto ko.

Brutta batosta interna per la Openjobmetis Varese, sconfitta in Champions League a Masnago dalla non irresistibile squadra polacca del Rosa Radom, rimediando una pessima figura davanti ai propri sostenitori e soccombendo nel finale per 62-69.

Gara dai ritmi lenti, dal punteggio basso e dai troppi errori sotto misura. Dopo un avvio di gara incoraggiante, la squadra di Moretti si disunisce alla distanza lasciando campo libero al successo dei polacchi. Mvp del match è Brazelton, che metterà a referto una doppia doppia con 19 punti messi a segno e 10 rimbalzi.

Il Rosa Radom parte decisamente meglio colpendo a freddo la distratta retroguardia varesina e balzando sul 7-1 nei primi minuti. La Openjobmetis Varese non si fa intimorire e replica con un parziale di 13-3 griffato da Maynor che chiuderà con 14 punti a referto. I polacchi non perdono contatto e tengono botta chiudendo sul 19-18 la prima frazone.

E’ sempre Maynor a prendere per mano la squadra di coach Moretti nel secondo quarto conducendo i lombardi avanti nel punteggio, scavando anche un solco di 7 punti nel corso del quarto. Il primo tempo si chiude con un promettente 37-32, ma il peggio, per i tifosi locali, deve ancora venire. La riscossa degli ospiti porta la firma di Sokolowski, protagonista di due triple in rapida sequenza che sovvertono il risultato. Mortifero il parziale di 10-2 per il Rosa Radom, che costringe Moretti al time out.

Ma in conclusione di parziale il punteggio recita 48-53 e per Varese la contesa si mette davvero male. Maynor cala alla distanza nell’ultimo quarto, e Varese fa fatica a tenere botta agli avversari non riuscendo a rintuzzare il distacco. Tanti errori dall’una e dall’altra parte, favoriscono però i polacchi che mantengono inalterato il vantaggio e nel finale la girandola dei tiri liberi non premia la squadra di coach Moretti. Vincono i polacchi per 62-69. Una brutta battuta d’arresto per Varese che rimedia la quarta sconfitta in Europa.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi