Rio 2016, tutto da decidere nel girone B: il Brasile rischia grosso




rio 2016 girone b Con la giornata di oggi si chiude la fase a gironi del torneo di basket maschile alle Olimpiadi di Rio 2016, ma nel girone B è ancora tutto aperto e queste ultime partite saranno decisive per decretare chi riuscirà ad approdare al turno successivo.

Finora le uniche certe della qualificazione ai quarti di finale sono Lituania e Argentina. Per le altre è bagarre, con tutti i riflettori puntati su Brasile – Nigeria, praticamente uno spareggio: chi vince esulta, chi perde è eliminato.

I padroni di casa non possono assolutamente permettersi di farsi buttar fuori già al primo turno, ma i nigeriani di certo non faranno sconti. 

Per quanto riguarda la lotta per il primo posto, in corsa troviamo ancora tre squadre (Lituania, Argentina e Croazia). Non può farcela la Spagna, che al massimo può ambire alla piazza d’onore vincendo proprio contro la Nazionale albiceleste, ma il team allenato da Scariolo deve stare molto attento: un’eventuale sconfitta, contemporaneamente ad un’affermazione del Brasile, significherebbe addirittura eliminazione.

Rischio che non corre, invece, l’Argentina dell’immortale Manu Ginobili: anche un capitombolo contro gli iberici comporterebbe solo un peggior piazzamento in classifica (terzi o quarti).

Infine, alle 3:30 ora italiana, si gioca l’ultima sfida che vede contrapposte Lituania e Croazia. Anche i croati sono a rischio eliminazione, ma paradossalmente una vittoria potrebbe proiettarli addirittura al primo posto. Tuttavia, la Nazionale croata giocherà conoscendo già i risultati delle altre partite, e pertanto potrebbe scendere sul parquet con la qualificazione già in tasca.

Nel girone B del torneo femminile, passano il turno Usa, Spagna, Canada e Serbia, che si qualificano ai quarti di finale. Eliminate Senegal e Cina. La Nazionale asiatica abbandona l’Olimpiade incassando una batosta contro le fortissime statunitensi (105-62), mentre il Senegal perde contro la Serbia (88-95) nonostante un secondo tempo tutto cuore che aveva fatto sperare in una clamorosa rimonta. Nell’altra sfida, la Spagna ha battuto il Canada 73-60: una vittoria che lancia le atlete iberiche al secondo posto nel girone.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi